Quarto – Villa Mehari affidata ad Associazioni e Ordine dei giornalisti

Il Comune di Quarto ha assegnato a un gruppo di associazioni, scuole, parrocchie, ordine e sindacato dei giornalisti la Villa Mehari, il bene confiscato al clan Polverino e ora intitolato alla memoria e all’impegno di Giancarlo Siani.

Villa Mehari, mega villa da quasi 800 metri quadrati con piscina, a giorni sarà consegnata al raggruppamento che ha vinto il bando pubblico composto dall’associazione di volontariato La Bottega dei semplici pensieri, La Quercia Rossa Coop sociale, APS Dialogos e Associazione ArteMide. Ottavio Lucarelli, presidente Ordine giornalisti della Campania, ha ringraziato la Regione per il finanziamento e il Comune di Quarto “per la scelta di coinvolgere l’Ordine nella gestione di Villa Mehari nel ricordo di Giancarlo Siani”.