Quarto, arriva in città il Bookcrossing

Anche a Quarto arriva il bookcrossing, pratica importata dall’america e diffusa negli ultimi anni anche in Italia che consiste nel lasciare un libro “libero” per le strade della città, adagiato su un muretto, una panchina oppure in un bar. Tutti possono approfittarne, prenderlo, leggerlo e magari lasciare un libro a loro volta, per poi restituirlo in un punto preciso.Un’iniziativa che evidentemente vuole promuovere la cultura e che rientra nell’ambito degli “Aperilibri” un ciclo di incontri letterari promossi dal “comitato 80010”. L’iniziativa del “libro in prestito” è partita da poche ore e sta già prendendo piede, diversi fin’ora i testi ritrovati in vari punti della città. I libri verranno poi raccolti presso la caffetteria Saint Mary in piazza Santa Maria, dove sarà allestita una piccola biblioteca aperta a tutti.