Quarto, la storia di Javier Monferrer

Il racconto che segue riguarda Javier Monferrer Benlloch, 34enne spagnolo afetto da tetraplasia. Javier non può muovere gli arti ma nulla sembra fermare la sua voglia di fare tanto che è la seconda volta che torna per svolgere un progetto a Napoli. Questa volta abita a Quarto, non certo la città migliore dal punto di vista delle barriere architettoniche. In questo suo nuovo viaggio ha incontrato Antonello Pietropaolo, suo accompagnatore e maestro di Kyusho, un’arte marziale che potrebbe apportare notevoli miglioramenti alle condizioni di vita di Javier e di chi soffre delle sue stesse disfunzioni. Ascoltiamo il servizio di Salvio Di Lorenzo.

httpv://www.youtube.com/watch?v=T6akL0qodKc&hd=1

Top