Puteolana 1902. Presidente Capuano lascia

Non è stata di certo la sconfitta, seppur amara, con la Gelbison a far prendere la decisione di abbandonare la presidenza della Puteolana 1902 all’oramai ex presidente Gennaro Capuano. Di “mondo senza parole e senza dignità” parla l’ormai ex presidente a proposito del gioco del calcio nella sua lettera di dimissioni, in cui dichiara la decisione di allontanarsi dall’ambiente calcistico. Come pare di capire dalle amare parole dell’imprenditore puteolano dietro la scelta di Capuano ci sarebbe il mancato aiuto da parte degli sponsor che pure si erano offerti di sostenere la squadra quando l’assessore allo sport del comune di Pozzuoli Franco fumo aveva rivolto a loro un appello accorato affinche la puteolana 1902, la storica squadra cittadina potesse giocare il campionato di serie d. Ciò ha determina ritardi nel pagamento degli stipendi ai giocatori e un preoccupante passivo di gestione. Una decisione spiacevole che Capuano aveva annunciato in più occasioni di voler prendere se non avesse ricevuto entro la fine di questo mese gli aiuti finanziaria di cui la squadra necessitava con urgenza, i granata infatti intendevano completare in breve tempo la rosa dei calciatori con alcuni innesti.