QUARTO: SINDACATI IPERCOOP CONTRARI ALLA CESSIONE AL GRUPPO CATONE

CESSIONE COOP.mpg_000000433Si e concluso solo qualche ora fa l’incontro tra i dipendenti dell’Ipercoop di Quarto e le sigle sindacali FISASCAT CISL, FILCALMS CGIL, UILTUCS UIL per discutere del piano industriale proposto dalla Catone Gruop in merito al quale le sigle sindacali hanno espresso parere contrario all’unanimità.

Alla luce di ciò si terrà domani presso la sede di Afragola un’assemblea con tutti i dipendenti Ipercoop per ridiscutere i termini della trattativa con il gruppo Catone e per riprendere i rapporti con la Lega delle Cooperative al fine di riproporre una trattativa con le altre cooperative dell’ANCC

Come anticipavamo nel servizio precedente infatti il gruppo catone ha espresso l’intenzione di far confluire in cassa integrazione i dipendenti che ritengono in esubero per poi impiegarli nei tre nuovi supermercati della catone a napoli e nell’ipermercato coop che dovrà aprirsi a salerno.

L’azienda guidata da castrese catone che dovrebbe chiudere l’acquisto entro il 30 giugno ha inoltre manifestato la volontaà di ridimensionare gli ipermercati di Quarto ed afragola vendendo a terzi la logistica i magazzini e tutte le attività connesse alla gestione delle merci

Top