QUARTO, “LA CONSULTA NON SI TOCCA”

QUARTO LA CONSULTA NON SI TOCCA.mpg_000159968Rischia di chiudere la consulta dei giovani di quarto, presidio di legalità e centro di aggregazione sociale. Lo sgombero dei locali a causa dell’inagibilità dello stabile è previsto per martedì 28 maggio, ma i giovani non si arrendono e chiamano a raccolta la cittadinanza a difesa della consulta, in occasione del presidio che avrà inizio alle 7,00 del mattino all’ingresso dei locali in piazzale europa

httpv://www.youtube.com/watch?v=xpX2nDYCsm8

3 comments

Vero che ci manca un centro di aggregazione per giovani… ma di certo non mancava un ennesima piazza del crimine, spacciatori e rapinatori inclusi!
Non ci facciamo mancare niente noi a Quarto…

Ma quel signore di nome Sauro Secone non è ancora contento di come sia riuscito ad incidere per rovinare Quarto, gli danno ancora la possibilità di esprimersi come se fosse un esempio di legalità….Ha detto bene nell’intervista la consulta è una sua creatura quindi provveda anche al mantenimento (come ha sempre fatto) trovando anche una sede senza pretenderla dal comune , LO SETSSO dal quale ha estorto tanto. Ogni politico ha un arma per difendersi , il buon Sauro ha la consulta, la fa manifestare e gridare a squarcia gola contro la camorra , e poi adotta gli stessi metodi dei camorristi “LE COSE O ME LE DAI O ME LE PRENDO” . Sign Sauro la legge non va interpretata ma applicata, quindi si tolga quel sorriso da C……, (anche se le dona) e abbia la dignità di restare chiuso in casa. IL MONDO SI EQUILIBRIA SEMPRE…. LEI HA SEMPRE SOSTENUTO CHE HA FATTO TANTO PER QUARTO…. Le AUGURO CHE TUTTO IL QUELLO CHE HA FATTO LE VENGA RESO IN QUANTITA’ TRIPLICATA…
Piccolo esempio:
RICORDA LA discarica che lei tanto voleva in altri luoghi di quarto ? adesso per ironia della sorte la vorrebbero fare proprio sotto di lei.Visto che quando si fa del bene basta aspettare per avere i risultati??????

Non sono un simpatizzante della consulta giovanile di Quarto, ma è doveroso dire che questa associazione ha fatto tanto per il movimento NO DISCARICA, e colgo l’occasione per fare i miei complimenti. E’ giusto che la consulta gli viene data una locazione, ma non solo dal Comune, ma un pò da tutti. In tempi passati esisteva l’ARCI, in piazza Santa Maria, dove gli aspiranti politici del partito che ne facevano il calderone dei voti della politica paesana (impastando ideologie di partito ai poveri giovani che ne facevano parte per fare in un certo senso l’opposto). Basti ricordare: l’ex Sindaco Ciraci; l’Ass. Martinelli; l’Ass. Granisso; l’Ass. e poi Sindaco Sauro. Però esisteva un fondamento giusto di ritorno a mantenere l’associazione per i giovani che ne facevano parte, cioè gli aspiranti politici si autotassavano per mantenere l’associazione dell’Arci, e nel bene e nel male era una creatura che riusciva a vivere. Allora se tutti noi ci sentiamo dentro, e no a parole, un pò democratici diamo una mano alla consulta, come aggregazione giovanile.
Caro Giggino, di quello che fanno le persone non mi interessa, forse tu se peggio di tanti altri che giudichi per nascondere il proprio essere; “chi è santo scagli l’ultima pietra”.

Comments are closed.