QUARTO, IL COMUNE ADERISCE AL “COVENANT OF MAYORS”

Anche Quarto tra i comuni italiani, quasi 800, che hanno aderito al ‘’Covenant of Mayors- Patto dei Sindaci’’, iniziativa promossa dalla Commissione Europea, che punta a coinvolgere i governi locali nella riduzione oltre il 20 % delle emissioni di CO2 entro il 2020, limitando le emissioni di gas serra e ricorrendo a fonti energetiche fossili e a sviluppare fonti pulite. Si prevede per l’ amministrazione locale, un piano d’ azione per l’ Energia Sostenibile, un documento all’ interno del quale la comunità, insieme a pubblici e privati, valuterà le proposte, con le quali si impegna a diventare un modello per la tutela dell’ ambiente.

One Comment;

  1. Quartomondo said:

    La solita sciocchezza buona per le cronache e la burocrazia.
    In questo paese, due volte sciolto per MAFIA, il sindaco di solito non c’è (o se c’è non conta nulla) ci sono sempre e solo commissari.
    Meglio commissariare DEFINITIVAMENTE Quarto Flegreo, passando ai Carabinieri ed alla Polizia penitenziaria, la gestione del ghetto.

Comments are closed.

Top