QUARTO, FIACCOLATA CONTRO LA CAMORRA. COMITATO DEL CASTAGNARO: “AMAREZZA PER LA MANCATA PARTECIPAZIONE DELLA TERNA COMMISSARIALE”

C’è grande amarezza all’indomani della fiaccolata contro la camorra promossa dalla diocesi di pozzuoli e dalla forania di Quarto che ha visto una grande partecipazione dei cittadini, ma non quella della terna commissariale che attualmente amministra la città, segno, afferma il comitato del castagnaro di una scarsa sensibilità verso questi temi che ci addolora. Forse non volevano “mischiarsi” con i cittadini onesti, continua la nota del comitato, mentre sono in prima fila quando arrivano le autorità sia pure sportive (come l’Italia di Prandelli). In questo caso onesti e umili cittadini non avrebbero, come é accaduto, attirato l’interesse massmediatico nazionale. Il comitato annuncia anche la nascita a breve di un coordinamento cittadino che riunisca tutte le aggregazioni sociali in lotta contro la malavita e raccolga la voce e le istanze dei cittadini.

 

 

 

 

Top