POZZUOLI, IMPORTANTE OPERA DI ABBATTIMENTO

IMM_ABBATTIMENTI.mpg_000016909Lunedì mattina, mentre si avvicendavano le notizie provenienti da Avellino, a Pozzuoli si procedeva con un’importante opera di abbattimenti. Le ruspe sono arrivate in via Raimondo Annecchino alle prime ore della mattina, accompagnate da decine di poliziotti. Il prefabbricato, di circa 100 mq, abbandonato dalle Dogane per problemi strutturali, era stato occupato una prima volta nel 2007. Liberato pochi mesi dopo, venne nuovamente impegnato, tra il 2008 e 2009, da due famiglie, che per anni lo hanno utilizzato non solo come abitazione ma anche come parcheggio abusivo. Si temevano momenti di tensione e proteste da parte degli sfollati, ma per fortuna tutto è scorso senza intoppi. Di sicuro hanno aiutato gli incontri preventivi degli assistenti sociali con la famiglia occupante, alla quale è stata formulata una doppia proposta. Cinque giorni in albergo, a spese del Comune, in attesa di trovare una nuova abitazione o un sussidio, temporaneo, per una casa nella zona di Licola. C’è voluta un’intera giornata per completare l’opera di abbattimento dell’edificio e i lavori sono ancora in atto. Al posto del prefabbricato sorgerà, quasi certamente, un parcheggio comunale. L’intera area, appartenente al Comune di Napoli, rientrerà nel progetto Più Europa. 

Top