POZZUOLI, GENNARO CUORDIFEDE: “MIO FIGLIO ERNESTO, UN EROE DIMENTICATO”

PAPA' CUOR DI FEDE.mpg_000169112A distanza di un anno è ancora forte il ricordo del gesto di Ernesto Cuordifede, il giovane puteolano che nel luglio 2012 perse la vita nel tentativo di soccorrere due bagnanti in difficoltà. Tante furono le promesse di targhe e riconoscimenti alla memoria, ma ad oggi la sua famiglia non ha riscontrato la realizzazione di nulla di tutto ciò.  Dall’immobilismo del Comune di Pozzuoli è inevitabile la frustrazione del padre, Gennaro Cuordifede. I dettagli nel servizio di Pasquale Massa. 

httpv://www.youtube.com/watch?v=mYpNYcfPERE&feature=youtu.be