POZZUOLI, CONTROLLI ALL’INTERNO DEL LOCALE MERCATO ITTICO DI POZZUOLI

La Guardia Costiera di Pozzuoli, diretta dal Tenente di Vascello Andrea PELLEGRINO e sotto il coordinamento operativo della Direzione marittima di Napoli, ha realizzato l’ennesimo controllo sulla filiera ittica agendo, stavolta, all’interno del locale mercato ittico di Pozzuoli.
Nel dettaglio i militari hanno rilevato e sanzionato innanzi alla Autorità Giudiziaria l’odiosa commercializzazione di esemplari di pesci allo stato giovanile non ancora in grado di riprodursi, pratica illegale di pesca che di fatto interrompe e stronca il ciclo di rinnovamento della fauna marina, sequestrando una significativa quantità di “merluzzetti” in procinto di essere immessi alla commercializzazione. Nel corso della stessa notte i militi hanno altresì controllato le operazioni di sbarco del pescato presso il mercato ittico, quattro pescherecci, verificando la corrispondenza tra quanto dichiarato e quanto effettivamente sbarcato. I controlli si sono concentrati sulla documentazione che deve accompagnare il pescato in tutte le fasi della commercializzazione e specifiche verifiche hanno, altresì, riguardato l’idoneità dei mezzi di trasporto per i connessi aspetti igienico sanitari. La locale Guardia Costiera rinnova ai consumatori il consiglio di non acquistare prodotto ittico sottomisura e prestare attenzione per non rendersi incolpevolmente complici di danni all’ambiente marino ed alla sua fauna.