PIANURA: RUBA NELL’ESERCIZIO COMMERCIALE IN CUI LAVORA, POI CONFESSA TUTTO AL TITOLARE. DENUNCIATO DAL COMMISSARIATO DI POLIZIA

Drammatica la storia di un giovane di 27 anni,denunciato dagli agenti del commissariato di polizia di pianura  per tentato furto aggravato. L’uomo aveva ottenuto un posto di garzone in un esercizio commerciale, il proprietario fidandosi del suo dipendente gli aveva lasciato le chiavi per l’apertura domenicale del negozio. Il 27 enne dipendente da sostanze stupefacenti e avvezzo al vizio del gioco aveva speso tutto il suo stipendio per soddisfare i suoi vizi,preso dalla disperazione si era poi recato al negozio ortofrutticolo per il quale lavorava razziando i soldi degli incassi ed un computer. Preso dai rimorsi il giorno seguente ha poi confessato tutti al suo titolare e alle forze dell’ordine che tenendo conto della sua spontanea deposizione l’hanno denunciato