BACOLI, TITOLARE DI UN NEGOZIO “COMPRO ORO” DENUNCIATO DAI CARABINIERI. ALCUNI OGGETTI SEQUESTRATI.

A Bacoli i carabinieri della stazione di Monte di Procida hanno denunciato per irregolarità di trascrizione di metalli preziosi nel registro delle operazioni giornaliere un 22enne di quarto, titolare di un negozio “compro oro”.
I militari dell’arma nell’esecuzione di un particolare servizio di controllo di esercizi autorizzati al commercio di metalli preziosi hanno ispezionato il negozio gestito dal giovane in via roma, accertando il possesso di una collanina d’oro giallo con brillanti e un orecchino d’oro bianco, che non aveva trascritto sugli appositi registri, di cui non riusciva a giustificare la provenienza. Gli oggetti sono stati sequestrati.