BACOLI, CONVEGNO-DIBATTITO SU BULLISMO E CYBERBULLISMO TRA I GIOVANI

Oggi, 13 Aprile 2013, a Bacoli, si terrà il convegno-dibattito sul fenomeno del bullismo e del cyberbullismo fra i giovani “LE PAROLE…CHE UCCIDONO”. Tale progetto, messo in atto dall’Associazione AR.TU’., ha il fine di sensibilizzare ed educare i ragazzi ad un uso corretto e consapevole delle nuove tecnologie, tra cui smarthpone e social network, il cui abuso comporta un netto distacco dalla realtà e difficoltà nel costruire relazioni senza di essi.
Interverranno l’Assessore ai Servizi Sociali e Solidarieta’ Provincia di Napoli, Prof. Filippo Monaco; il Dott. Ermanno Schiano, Sindaco di Bacoli; lo Psicoterapeuta dell’Università Federico II-Associazione Le Kassandre, Dott. Garzillo Francesco; la Psicologa, Dott. Isabella Parascandola; e la Dott. Monica Carannante dell’Associazione AR.TU’.
Grazie all’utilizzo di metodologie attive e coinvolgenti, durante l’incontro, i ragazzi di seconda e terza media delle scuole del territorio di Bacoli saranno chiamati a riflettere, a tirare fuori i propri vissuti ed esperienze, perché casi di bullismo e di cyberbullismo sono realtà quotidiane, evidenziate spesso dalla cronaca, e colpiscono soprattutto gli adolescenti. Il progetto, inoltre, prevederà anche incontri con i genitori nei successivi Sabati del mese, così da sollecitarli ad una vigilanza attiva e “documentata” sull’utilizzo delle nuove tecnologie da parte dei propri figli, e a richiamarli ad una nuova responsabilità educativa. Da anni AR.TU’. combatte per sostenere i giovani nella crescita e prevenire manifestazioni di bullismo e di cyberbullismo, con interventi specifici in centri di aggregazione, oratori e società sportive. La manifestazione di Sabato sarà patrocinata dalla Regione Campania, Provincia di Napoli e Comune di Bacoli.

Roberta Di Battista.