Area Flegrea, attivita’ di vendita abusiva. Controlli delle forze dell’ordine

Due capannoni, un manufatto con tettoia e un box costruiti abusivamente, e alimenti conservati senza rispettare le norme igienico sanitarie.

Questa è la scoperta derivante da un lavoro sinergico fra Carabinieri di Pozzuoli, Nucleo Operativo per la tutela del lavoro, Nucleo antisofisticazione, Asl e Polizia Municipale.

Accusata una 46enne titolare di un’attività di vendita all’ingrosso di prodotti alimentari.

Fra i rinvenimenti, 14 chilogrammi di formaggio non etichettato e conservato in cattivo stato oltre all’assenza di documentazione in regola per due lavoratori dipendenti.

Alla 46enne è stata sospesa l’attività imprenditoriale, oltre al sequestro degli edifici abusivi e alla comminazione di sanzioni pecuniarie complessivamente di13 mila euro.

Pasquale Massa.

Top