Bacoli, SEL denuncia poco trasparenza alle primarie del 29 dicembre

Le elezioni primarie del 29 dicembre scorso sono state un grande momento di partecipazione democratica per oltre un milione di cittadini in tutta Italia. Tuttavia esiste un comune in cui si leva forte una denuncia piuttosto seria in merito alla trasparenza delle procedure. Il circolo di Bacoli di Sinistra Ecologia Libertà con un comunicato sottolinea il grande ed ingiustificato ritardo con cui sono stati consegnati i plichi.

Rivolgendosi finanche al segretario nazionale Nichi Vendola, tutti gli iscritti annunciano la propria autosospensione dal partito fino al ripristino di legittimità, trasparenza e rispetto delle regole in tutti quei contesti in cui ciò fosse stato messo in discussione.

Un gesto clamoroso che sembra essere mosso da forti dubbi di una parte della sinistra bacolese su quanto accaduto alle primarie per la scelta dei parlamentari di Sel di Napoli e Provincia.

Pasquale Massa.

Top