POZZUOLI: BLITZ ANTI-DROGA. CINQUE IN MANETTE

 

Pintore Procolo Leone Marco Costagliola Marco Leone Vincenzo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Blitz antidroga, la scorsa notte, all’interno della roccaforte del clan Longobardi-Beneduce a Monterusciello: i carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Pozzuoli, agli ordini del maggiore Roberto Spinola, in collaborazione con i colleghi di Monteruscello, hanno smantellato una piazza di spaccio arrestando
cinque persone, tra le quali un 17enne. Dalle indagini è emerso che a difesa della piazza c’era un sistema di telecamere e controlli condotti dai pusher, mentre il 17enne incensurato veniva impiegato dal clan come corriere. La base di approvvigionamento di hashish e marijuana era in un’abitazione popolare di via Parini. Quando i malviventi si sono accorti che i militari avrebbero fatto irruzione nella casa hanno lanciato da una finestra una borsa che e’ stata subito recuperata e che conteneva 23 grammi di marijuana, 16 grammi di hashish e una pistola semiautomatica calibro 9 con matricola abrasa oltre a 35 cartucce. In manette sono finiti Marco Leone (47 anni), Vincenzo Leone (19 anni), Procolo Pintore (23 anni), Marco Costagliola (20 anni), più il 17enne. I 5 sono stati subito tradotti nella casa circondariale di poggioreale e per il 17enne si sono aperte le porte del centro di prima accoglienza per minori.

SONY DSC SONY DSC SONY DSC