SANT’ANTIMO: ARRESTATO 57ENNE BULGARO, ACCUSATO DI TENTATO RAPIMENTO DI UNA BAMBINA DI 3 ANNI

Nella tarda serata di ieri, a Sant’Antimo, i Carabinieri della locale Tenenza sono intervenuti sul viale degli Oleandri traendo in arresto un 57enne bulgaro di etnia rom incensurato e senza fissa dimora. L’uomo è accusato del tentato rapimento di una bambina di 3 anni e di minacce aggravate dall’uso di un bastone nei confronti della madre della minore.

 

Il fatto è accaduto intorno alle 20 di ieri sera

Mentre la donna scendeva dalla propria auto il 57 enne si è avvicinato allo sportello posteriore dell’auto e dopo averlo aperto, ha provato a portare via la bambina, che era seduta nella vettura.

Accortasi del pericolo la mamma è intervenuta ed è riuscita a mettere in fuga il malfattore, sebbene minacciata con il bastone. Tempestivo l’intervento dei carabinieri che hanno tradotto l’uomo nel carcere di Poggioreale.