QUARTO, PATTO DI LEGALITA’: SCONTO DEL 50% A CHI INVESTE

Per chi decide di investire ora a Quarto, sarà possibile risparmiare fino al 50% perché non ci sarà più il rischio di richieste estorsive e tangentizie.  Un’occasione per rilanciare l’economia del territorio e reagire alla crisi, che però obbliga a denunciare eventuali avvicinamenti da parte della camorra. I dettagli nel servizio di Pasquale Massa.

httpv://www.youtube.com/watch?v=u9sqxLGs-Ac

1 comments

Non so come si faccia a risparmiare il 50% cifra un poco esagerata, dalle informazioni giornalistiche risulta che sulle compravendite di case si arriva a questa cifra, per le aziende sono altre, i piccoli da ciò che mi risulta non pagano, io in 25 anni di attività non ho mai pagato nessuno, però la mia azienda è stata schiacciata dalla cappa che schiaccia tutta Napoli ed il sud, mi riferisco a camorra, malaffare, corruzione, banche. Il problema, sempre per le informazioni giornalistiche sono altri prodotti che dalla fornitura della camorra generano profitti, come alcuni beni di prima necessità quale il pane, però cosa strana il pane a Napoli costa circa 1,50 euro al Kg, a Roma, Milano ed altri grandi citta il prezzo varia dai 3 ai 6 euro al kg. forse in queste città le altre mafie guadagnano di più. Bando alla satira, parliamo di una cosa seria. La camorra va combattuta, però se non si investe i problemi sono anche altri! L’ incertezza economica, la mancanza di prospettive future di sviluppo, la burocrazia, le imposte e tasse eccessive, la mancanza di programmazione del territorio e di indirizzi economici. Solo in un quadro di sviluppo generale ed integrato, convolgendo tanti imprenditori si crea sviluppo.

Comments are closed.