QUARTO: COMITATO DI LIBERAZIONE QUARTESE E MOVIMENTO CINQUE STELLE DICONO NO AL TRASFERIMENTO DELL’ASL

Il Comitato di Liberazione Quartese ha organizzato per domani mattina alle 9,00 un presidio all’ingresso della casa comunale di via De Nicola, contro l’ipotesi che gli uffici e gli ambulatori dell’ASL Napoli2 Nord siti presso il Palazzo di Vetro vengano trasferiti. Nella mattinata ci sarà la consegna ufficiale al commissario prefettizio del comune di Quarto, il dott. Vincenzo Greco, delle oltre tremila firme di cittadini che si opongono a questa eventualità, raccolte in quest’ultimo mese.

Ad opporsi contro questa eventualità anche il locale movimento cinque stelle che esprime a tal proposito una netta condanna.

“Il Movimento Cinque Stelle di Quarto Flegreo esprime una netta  condanna sull’iniziativa della chiusura dei servizi ambulatoriali  e degli uffici  locali dell’ASL .

In un territorio così martoriato dalla mancanza di servizi e strutture per la pubblica utilità, la politica attuale non sa dare risposte concrete e le uniche iniziative sono quelle di tagli e chiusure con l’avvilimento dell’esigenze che vengono dalla popolazione.

Il Movimento Cinque Stelle di Quarto dichiara la sua solidarietà a quanti si oppongono a tale progetto e annuncia il suo impegno per una nuova politica che rilanci la difesa dei “ beni comuni” . Sanità, acqua pubblica, trasporti e corretto smaltimento rifiuti saranno i cardini del nostro impegno futuro.”

Quarto 12 dicembre 2012