POZZUOLI, CONTRASTO DEL LAVORO IRREGOLARE E DEGLI ILLECITI AMBIENTALI

A pozzuoli i carabinieri delle stazioni di pozzuoli, licola e monteruscello con la collaborazione del personale dell’asl napoli 2 nord, della direzione territoriale del lavoro di napoli e della locale polizia municipale hanno eseguito un particolare servizio di contrasto del lavoro irregolare e degli illeciti ambientali, ispezionando diverse attività commerciali:

– un’officina meccanica su via cofanara, di proprietà di un 42enne del luogo, ove è stata accertata la mancanza dell’iscrizione al registro delle attivita’ d’impresa e del prescritto parere igienico-sanitario, irrogando sanzioni amministrative per complessivi 5.164 euro. un aspiratore per oli esausti, 2 carrelli ponte, uno smerigliatore, un banco attrezzi ed un compressore sono stati sequestrati;
– un’officina meccanica su via del mare di proprietà di un 37enne del luogo, ove sono state irrogate sanzioni amministrative per complessivi 6.475 euro per aver impiegato due lavoratori a nero;
– un’officina meccanica su via novaro di un 32enne del luogo, ove sono state irrogate sanzioni amministrative per complessivi 2.425 euro, per aver impiegato un lavoratore a nero;
– inoltre sono state ispezionate una falegnameria su via vicinale monte barbaro, un’officina su via bovio, un’autodemolizioni su via campiglione, una ditta di marmi su via campiglione, una concessionaria d’auto su via campana, una rivendita di pneumatici per auto su via campana 252 e una ditta di recuperi di materiali edili su via provinciale pianura