POZZUOLI: ARRIVA LO SPORTELLO ANTIRACKET

Nasce anche a Pozzuoli lo sportello antiracket. la firma della delibera di giunta è arrivata ieri mattina al termine di un percorso condotto con l’aiuto dell’associazione antiracket Sos Impresa. Lo sportello comunale della legalità avrà il suo presidio nel mercato ittico all’ingrosso di via fasano, una scelta non casuale: in quella struttura, infatti, secondo i pm della direzione distrettuale antimafia di Napoli, alla fine degli anni’90 il clan camorristico dei Longobardi-Beneduce «imponeva la sua legge all’interno del mercato».

Numerosi gli arresti compiuti nell’ambito dell’operazione alto impatto che portò alla bonifica del mercato che oggi rappresenta in italia la terza struttura per volume di affari.«È un atto forte, molto importante da un punto di vista pratico e simbolico – sottolinea il rappresentante di Sos Impresa, Gigi Cuomo – In un momento nel quale la camorra flegrea si sta riorganizzando

malgrado i tanti arresti e i successi della magistratura e delle forze dell’ordine.

Nella delibera di giunta è tracciato un percorso che prevede anche una serie di iniziative collegate all’assistenza alle vittime del pizzo.

Veronica Mele

Top