POZZUOLI, ARRESTATO 50 ENNE ROMENO CON L’ACCUSA DI RAPINA E VIOLENZA CARNALE

Avrebbe non solo scippato una donna di una collanina che portava al collo, ma l’avrebbe persino violentata, in una delle stradine secondarie che circondano piazza Garibaldi, a Napoli. L’orribile vicenda è accaduta nell’estate di quattro anni fa, ma ora il presunto stupratore, un romeno di 50 anni, è finito in carcere. L’arresto è stato effettuato a Pozzuoli, dai carabinieri del comando locale.

Ilaria Cuomo

I militari del maggiore Roberto Spinola hanno ammanettato il 50enne nella cittadina flegrea anche grazie al coraggio della vittima accompagnato da una buona dose di memoria che le servì per descrivere le fattezze del suo stupratore. le indagini, serratissime sono riuscite a dare un nome ed un volto al “mostro” di piazza Garibaldi. Il giudice per le indagini preliminari emette un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, indirizzato al romeno senza fissa dimora il 19 gennaio del 2009 a sei mesi da quell’orribile notte. Per due anni il romeno si sottrae all’arresto, ma ieri i carabinieri di Pozzuoli riescono ad individuarlo e a bloccarlo. Oggi il romeno ha 50 anni e ha già trascorso la sua prima notte all’interno del carcere di Poggioreale.

Ilaria Cuomo

 

Top