MONTE DI PROCIDA, RIMPATRIATA LA SALMA DI MICHELE SILVESTRI. DICHIARATO PER MARTEDI IL LUTTO CITTADINO

E’ ritornata stamane in Italia la salma di Michele Silvestri, il militare di Monte di Procida caduto mentre era in missione in Afghanistan. Ad attenderlo e rendergli omaggio al suo arrivo all’aeroporto di Ciampino il picchetto del 21° Genio Gustatori di Caserta insieme con un picchetto interforze. Tra i familiari, la moglie Nunzia Carannante, la mamma Teresa Palma Esposito, il fratello Fortunato, e la sorella Anna mentre mancava il padre Antonio colpito ieri da un malore. Tra i rappresentanti delle istituzioni il ministro della Difesa Giampaolo Di Paola con la presidente della Regione Lazio Renata Polverini. 

Elena Bruno

I funerali di Stato si terranno in serata alle 18 nella Chiesa Santa Maria degli Angeli a Roma vi parteciperanno tra i rappresentanti delle cariche istituzionali, anche il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Martedì invece si terrà il funerale in forma privata nella Parrocchia Santa Maria del Buon Consiglio di Cappella alle ore 10.30. Per quella data il Sindaco Ermanno Schiano ha annunciato, il lutto cittadino.In onore del Soldato caduto si è disposto la chiusura degli esercizi commerciali dalle ore 10.00 alle ore11.30.Inoltre in tutte le scuole, uffici ed aziende del territorio comunale, dalle ore 10.30 alle ore 10.45, si osserveranno 15 minuti di pausa dalleattività per commemorare la morte del Soldato,e quale spazio di riflessione sui valori della pace, della solidarietàe fratellanza tra i popoli. Un segno di cordoglio e sostegno alla famiglia del militare caduto.