AREA FLEGREA: NUOVI TAGLI ALLA LINEA METROPOLITANA

Arriva come una mannaia sulla testa dei tanti pendolari dell’area flegrea la notizia di nuovi tagli alla linea metropolitana Pozzuoli-Gianturco, ben 28 corse in meno per la linea 2 e la quasi totale soppressione della linea Pozzuoli-Villa Literno.

Ciò si aggiunge ad una già drammatica situazione per i trasporti dell’area col risultato che ogni giorno i cittadini sono costretti a subire a proprio danno ritardi, treni affollatti, corse saltate e nemmeno annunciate, ritardi sui luoghi di lavoro e al ritorno alle proprie abitazioni. Sulla questione interviene il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia, che ha definito la gestione dei trasporti pubblici in Campania irresponsabile e fallimentare, in particolar modo per quanto riguarda la provincia di Napoli e i collegamenti con Pozzuoli. In un momento di crisi economica, aggiunge Figliolia, con la famiglie costrette a fare già notevoli sacrifici per giungere a fine mese e con il prezzo della benzina che continua ad aumentare, tutto questo è assolutamente assurdo e inaccettabile. Credo che non sia più ulteriormente procrastinabile un incontro in Regione e con i vertici delle aziende di trasporto per affrontare in modo serio e risolutivo il problema”.

Veronica Mele

Top