POZZUOLI – TENTATA VIOLENZA A MONTERUSCELLO AI DANNI DI UNA GIOVANE STUDENTESSA

Ancora una tentata violenza ai danni di una giovane donna. Una studentessa è stata aggredita presso la fermata della cumana Grotta del Sole, ma la sua coraggiosa reazione ha messo in fuga l’aggressore del quale non si conosce ancora l’identità. Di Carol Simeoli.

Viene da chiedersi se verrà mai il giorno in cui una donna potrà vivere tranquillamente il suo quotidiano senza doversi guardare continuamente le spalle. Un ennesimo tentativo di violenza si è consumato mercoledì 27 settembre nel quartiere di Monteruscello ai danni di una giovane studentessa che, scesa alla fermata di Grotta del Sole, alle otto del mattino stava andando a scuola. L’aggressore, un immigrato di colore, è sceso alla stessa fermata della giovane e l’ha seguita nell’isolato e sporco sottopassaggio con l’intenzione di usarle violenza. La ragazza, tuttavia, si è coraggiosamente ribellata all’aggressore mettendolo in fuga e rimanendo ferita ad un braccio nella colluttazione. La studentessa, sostenuta dai genitori, ha sporto denuncia ai carabinieri della stazione di Monteruscello, ma dell’uomo al momento si sarebbero perse le tracce. La giovane ha ricevuto solidarietà da parte dell’associazione Nuovi Orizzonti e dalla sua presidentessa Teresa Cannavacciuolo che ha offerto supporto legale e psicologico e ha chiesto un pronto intervento del comune di Pozzuoli e dell’EVA.
Quel giorno è ancora lontano.

Top