POZZUOLI – UTENTE DELLA STRADA MULTATA NONOSTANTE IL CONTRASSEGNO, E’ POLEMICA

E’ polemica a Pozzuoli per una sosta in zona parchimetro senza corrispondere la tariffa assegnata ad un’utente della strada nonostante la presenza del contrassegno. Di Carol Simeoli.

E’ un episodio davvero singolare quello che si è verificato martedì 9 agosto a Pozzuoli, che ha visto un utente della strada alle prese con solerte, ma alquanto distratto, vigile urbano.
L’episodio, segnalato direttamente alla nostra emittente dall’arrabbiatissima signora, ha come protagonista una multa per “sosta in zona parchimetro senza corrispondere la tariffa”, come recita il verbale. Ma la tariffa era stata pagata come dimostra una foto in cui appare il contrassegno rilasciato in data 9 agosto con tanto di orario e importo. A causare probabilmente la svista, l’aver posizionato il contrassegno sul lato destro del cruscotto poiché il sinistro era bloccato dal transito delle auto. Sembra che a nulla siano valse le proteste dal momento che il vigile, pur avendo ammesso l’errore, ha comunque e inspiegabilmente rifiutato di annullare la multa consigliando alla signora di rivolgersi al vicino comando dei vigili. Ma al danno si è aggiunta la beffa dal momento che anche al comando non è stato possibile trovare una soluzione e il vigile in questione, che si era offerto di pagare la multa al posto della signora, non era presente. Strano, ma vero… e alla sfortunata utente della strada non resta che tanto sgomento e tanta rabbia per l’ingiustizia subita e la speranza di un prossimo e veloce annullamento della multa!

Top