Pozzuoli, spaccatura tra CGIL, CISL e UIL

Avevano convocato congiuntamente per ieri mattina martedì 8 aprile un’assemblea generale di tre ore per discutere con i dipendenti comunali di pozzuoli della produttività in busta paga, incentivo che rischia di non essere liquidato con il prossimo stipendio di aprile come era stato stabilito da specifici accordi sindacali. Ma nonostante la convocazione fosse firmata congiuntamente dalle tre sigle sindacali, la CGIL ha deciso di disertare invitando, mediante avvisi affissi all’interno dell’ente comunale, i dipendenti a fare altrettanto. A parlare di un comportamento quantomeno scorretto sono i rappresentanti territoriali delle altre 2 sigle sindacali: Giovanni Capuano della Cisl, Giuseppe Migliaccio della Uil 

httpv://www.youtube.com/watch?v=s4q0NT6shvg

Top