QUARTO: LUIGI ESPOSITO LASCIA INCARICO DI CAPOGRUPPO DEL “POPOLO DELLA LIBERTA’ “

Con una lettera indirizzata al sindaco, al presidente del consiglio comunale ai consiglieri del pdl ed ai capigruppo, lascia il suo incarico di capogruppo del Popolo delle libertà nel consiglio comunale di Quarto, Luigi Esposito, che ha palesato le motivazioni di questa scelta, facendo affermazioni dure nei confronti del primo cittadino Massimo Carandente Giarrusso:

Cari amici,

nel ringraziarvi per la fiducia e la stima che sempre avete riposto in me, sono arrivato alla conclusione di dovermi dimettere, poiché non riesco a fare sino in fondo il mio dovere di capogruppo.

Troppe volte il Sindaco mi ha messo di fronte al fatto compiuto, troppe volte il Sindaco ha mortificato un partito che più di tutti ha contribuito a farlo eleggere, stabilendo un asse preferenziale con altre forze politiche.

IO ho fatto del mio meglio, ho impiegato tutte le mie energie per migliorare Quarto (vedi il progetto per la realizzazione di un centro polifunzionale , I miti dei Campi Flegrei e in ultimo l’impegno profuso per il “Grande progetto di risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei), mi sono scontrato contro una logica di spartizione che non mi appartiene, non ho nominato nè assessori né elementi nello staff, per far si che questo paese fosse finalmente governabile.

In nessuna riunione si è mai parlato di pianificazione e programmazione, ma solo di gossip politici e non.

In questa logica non mi ci ritrovo, la mia storia personale parla per me, ho rinunciato ad una comoda poltrona nell’azienda di famiglia per potermi affermare in un mondo difficile, ora posso dire con orgoglio ,visto i risultati, di essermela cavata abbastanza bene.

Cari amici a voi al partito e alla città  va tutta la mia lealtà, ora non posso più rappresentarvi per i motivi che ho esposto.

 

Quarto 25-01-2012

                                          Luigi Esposito

One Comment;

  1. CASSANDRA PROFETESSA said:

    QUARTESI UDITE, UDITE, GROSSE NOVITà NEL P.D.L.
    IL GIOVANE ESPOSITO HA DATO LE DIMISSIONI DA CAPOGRUPPO, SCRIVENDO UNA LETTERA AI SUOI COLLEGHI DI PARTITO.
    AVREBBE SCRITTO CHE IL sINDACO FA O QUELLO CHE GLI DICE UN ESPONENTE DI PESO DELL’UDC, O QUELLO CHE GLI DICE UN ESPONENTE DI NOI SUD.
    POVERO LUIGINO NON HAI AVUTO IL CONTENTINO?
    O SEI PIù FURBO DEGLI ALTRI E ABBANDONI LA NAVE CHE STA AFFONDANDO?
    ANCHE IL sINDACO SEMBRA SEMPRE DI PIù UN NOVELLO COMANDANTE SCHETTINO, CHE NON SA COSA FARE LASCIANDO L’INTERO PAESE ALLA DERIVA , MA NOI SPERIAMO CHE QUESTA CLASSE POLITICA UNA VOLTA PER SEMPRE AFFONDI LIBERANDO DALLA SCHIAVITU’ UN INTERO PAESE.

Comments are closed.

Top