QUARTO, LETTERA DEL SINDACO GIARRUSSO AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI NAPOLI

Il Sindaco di Quarto, Marco Carandente Giarrusso, ha inviato ieri una lettera al Presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro e a tutta l’Amministrazione, facendo riferimento all’incontro che venerdì 8 giugno vedrà riuniti nella Seduta Consiliare la Provincia di Napoli in ordine alla discarica prevista nella Cava del Castagnaro. “Dopo mesi di attesa è giunto il momento di stralciare definitivamente tale cava dallo scellerato piano rifiuti proposto dal Commissario Straordinario per l’apertura delle Discariche, Annunziato Vardè, e riappropriarci della nostra terra e della nostra salute, proponendo un valido piano alternativo che tenga conto delle caratteristiche del territorio e delle esigenze di tutta la Regione Campania” – si legge nella lettera ufficiale del Sindaco. La proposta del primo cittadino di Quarto è quella di un piano rifiuti alternativo che possa tendere alla politica del  “rifiuto 0”, che possa rispettare le esigenze e le direttive imposte dalla Comunità Europea, ma soprattutto che tuteli la salute di tutti i cittadini. La popolazione di Quarto è pronta al dialogo e al confronto, certa che occorre un tavolo che veda riuniti tutti gli attori, affinchè sia presa una decisione concreta e definitiva.

Pertanto – conclude il Sindaco – facciamo appello ai destinatari della presente, affinchè il giorno 8 giugno la Provincia di Napoli, all’unisono dei suoi rappresentanti e componenti, manifesti un grande segno di responsabilità politica, istituzionale e sociale, e siamo certi che ciò accadrà con il plauso della popolazione flegrea tutta”.

Francesca Galasso

Top