QUARTO, INDISCREZIONI SUI NOMI DELLA NUOVA GIUNTA

 

Ed a proposito della nuova giunta comunale ecco i nomi che i partiti di maggioranza vorrebbero facessero parte del nuovo esecutivo: in quota al PDL Alberto D’Urso all’Urbanistica, Gabriele Di Croscio al bilancio, Francesca Salatiello agli Affari Generali;

ai lavori pubblici, con delega anche a vice sindaco, dovrebbe andare Mario Bramante ex assessore della giunta Secone, alla lista civica Campania Idea mediterranea dovrebbe andare l’assessorato al personale nella persona di Michele Sabatino; alla pubblica istruzione dovrebbe andare Violante Scherillo in quota al partito Noi Sud ed infine verrebbe riconfermato Andrea Sciccose ma con delega all’Ambiente.  

 


 
Ma queste possibili candidature si scontrano con il veto imposto dal sindaco su chi abbia già ricoperto incarichi in giunta durante le passate amministrazioni.

 

A queste indiscrezioni se ne aggiungono altre, forse più attinenti alla realtà. Due o al massimo tre gli assessori che dovrebbero fare le valige per far posto ad altri. Si parla dell’ assessore alle politiche sociali Nunziante e di Giulio Intemerato attuale assessore alle attività produttive.

 

Del terzo possibile assessore non si sa nulla, quello che più appare probabile che a ricoprire la carica di assessore all’urbanistica e attività produttive sarebbe Antonio D’Angelo ex assessore della giunta puteolana guidata dall’ex sindaco Agostino Magliulo.

 

 

 

12 Comments

  1. Scocciato said:

    Spero che stiate scherzando!!!! Altro che rivoluzione dolve, questa sareebe un incul…..ta dolce!!!!! Massimo non essere attaccato alla poltrona, fai sentire la tua voce, altrimenti tutti a casa!!!!!!!!!!!

  2. ANALISTA said:

    Non lo sò. ma questo giarrusso , votato con l’appoggio del PDL e di Chiaro , in galera perchè indagato come appartenente alla camorra di polverino, per essere eletto si presentò come l’uomo che non era sottoposto ai poteri forti, ma dopo la notte dei festeggiamenti non ne ha combinato un giusta.
    Lavori pubblici, Piano insediamento industriale, Piano peep. viabilità, vivibilità, ambiente sono solo i principali problemi che aveva assunto come interventi prioritari per far uscire la città dalla stasi come andava dicendo in giro, tra le masserie durante la campagna elettorale.
    Ed oggi è alle prese con il problema della discarica dopo aver dato spalla al suo pgmalione cesaro detto ” giggino a’ pulpett” e non sà come uscirsene.
    Giarrusso a tal punto ovresti prendere atto che amministrare non è il tuo forte e quindi prendine atto, ci fai più una figura professionale che meschina.

  3. CONTE UGOLINO said:

    I gironi dell’inferno (giunta comunale)si sono completati:
    Gabriele Di Criscio (Bilancio e Finanze), chi meglio di lui sa affondare un bilancio pubblico ,vedi azienda mista.

    Mario Bramante ( lavori pubblici), la storia si ripete , un milione di euro spesi in somme urgenze, gare andate quasi sempre a bIG JOHN and Family.

    Michele Sabatino, (al personale) e vista la sua cultura non capisco perchè non sia andato alla pubblica istruzione oppure non sia andato al bilancio, perchè si vocifera che il sabato mattina agli espositori del mercato delle pulci chieda un obolo minimo di 5 euro agli espositori.

    Violante Scherillo ( pubblica istruzione), al peggio non c’è mai fine, con Sciccone si pensava di aver toccato il fondo.

    Sciccone Andrea (ambiente) ma gli rimane poco da tutelare sul territorio visto che la sua famiglia tra zone bianche e nere non ha lasciato un poco di verde e ora si sta preparando per l’ultimo assalto al territorio:
    sempre uno scellerato è.

    D’Urso / D’Angelo (Urbanistica) difficile parlare di costoro il primo ha la moglie geologa e il cognato geometra a quali a dato tutti gli incarichi durante il suo assessorato e se nelle concessioni non c’era il parere della moglie le bocciava. Il secondo non bisogna aggiungere altro che è amico personale del sindaco, dello zio , del cognato dello zio del sindaco e della FAMIGLIA……il ritorno della triade.

    Francesca Salatiello (affari generali) perchè come alimenta quelli della famiglia , non lo fa nessuno. Miss Auricolare in giunta non conti niente, ma a papa’ si sono scaricate le pile? Sei e resterai una raccomandata del segretario del sindaco.

    Presidente Del Consiglio Di Falco Michele per il papa’ Michelino,che più passa il tempo più dimostra quanto poco sale abbia in zucca. Buttato in politica dal padre per tutelare gli interessi di famiglia? o perchè facevi tropppi danni in azienda?. Povero Michelino come fai a nascondere gli auricolari? Forse non ne hai bisogno perchè il sindaco parla direttamente con il tuo Papa’, o con il tuo caro Big john.

    Dulcis in fundo, il nostro sindaco, sempre più minimo e meno massimo.
    di la verità ti piacerebbe stare lontano da quarto, in quei casinò/casini, che tu conosci bene , invece ti tocca governare un paese, ma si sà, un pelo di …….. tira più di una coppia di buoi. Ma, i vizi costano e dove prendiamo i soldini? visto che il mercato delle assicurazioni sta finendo? ma ci sta sempre cesaro , non ti fa partecipare nelle aziende che devono lavorare nella discarica del castagnaro oppure hai già una piccola quota nella SAPNA?

  4. CASSANDRA PROFETESSA said:

    CARO CONTE UGOLINO,
    HAI DIMENTICATO I TROMBATI,NUNZIALE, DEL PRETE, INTEMERATO E QUARANTA.
    MA E GIUSTO COSì , COSTORO ERANO PROPRIO IMPROPONIBILI, E DA COME VEDO NON HANNO TROVATO POSTO NEMMENO NEI GIRONI DELL’INFERNO.
    LA DEL PRETE E QUARANTA HANNO AVUTO PER I FAMILIARI O PER SE STESSI AVVISI DI GARANZIA.
    INTEMERATO E NUNZIALE FIGURE EVANESCENTI CHE SARANNO RICORDATI SOLTANTO PER AVER RUBATO LO STIPENDIO A NOI CITTADINI.

    CARO CONTE UGOLINO LE TUE INFORMAZIONI NON SONO COMPLETE , L’UDC HA MINACCIATO DI USCIRE DAI GIRONI SE NON HA IL VICESINDACO.

    LE TENEBRE INFERNALI INCOMBONO SU QUESTO PAESE…… E COME DICE IN NOSTRO CARO SCOCCIATO EVVIVA L’INC…….ATA DOLCE.

  5. quarteseverace said:

    di male in peggio,
    CHE DESOLAZIONE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  6. Scocciato said:

    Stò piangendo…….non è possibile offendere l’intelligenza e la dignità delle persone, questi sono nomi vecchi e stravecchi!!!! Massimo se siamo in questa situazione dobbiamo ringraziare questi individui………irrigidisci il polso e fai tu i nomi, almeno potrai dire che c’hai provato. Io certamente la prossima volta non voterò nè te, nè il centrodestra dei loschi individui……giovani fatevi avanti fatevi conoscere iniziate a programmare il futuro…….mi spiace per la Del Prete, per Intemerato, per Nunziale e per la Salatiello…..AVETE MOSTRATO TROPPO POCA PERSONALITA’, NON CONTATE NULLA!!!!! E PER VOI L’INC….TA E’ DOLCISSIMA!!!!!

  7. cerberodimonio said:

    Siete tutti male informati, l’unico vero e grande assessore all’urbanistica è Antonio D’Angelo!! persona molto capace e con pregresse esperienze assessorili.Conte Ugolino, il cuginastro non ti informa più, come mai?Lo ziastro ti vuole fuori dai giochi!!!Ahhh,Ahhh,Ahhh, è l’eterna lotta dei lupi contro la cavalleria, ahhhh,ahhhh,ahhhh!!! Chi vincerà l’epica battaglia?
    Chi è il Ruggiero a cui rosicchi il teschio? Ahhh,ahhh,ahhh, gli stravecchi che hanno rovinato il paese tra gli anni 80 e 90, si permettono lezioni di finta moralità .Complimenti,il tuo nick è azzeccato, si vede che frequenti la tuscania e che sei un profondo conoscitore della Commedia Divina.

  8. edison said:

    Ahahahah……bella questa ” l’eterna lotta dei lupi contro la cavalleria”….!!!!! Cerbero…come hai fatto a smascherare Conte Ugolino..??

  9. CASSANDRA PROFETESSA said:

    IL CARO MICILLO E’ SORDO DA AMBEDUE LE ORECCHIE, MA HA SENTITO IL NOME CHE GLI HA SUSSURRATO IL CASO sINDACO , QUELL’ AVVOCATO D’ANGELO BENEDETTO DALLA TRIADE CAR.DEF.DEV.8090 AND FAMILY. CHE DEVE REDIGERE IL PROSSIMO PRG INSERENDO QUEI POCHI TERRITORI DELLA TRIADE ANCORA RIMASTI VERDI.
    CI SEMBRA OCULATA LA SCELTA DELL IGNORANTE QUARANTA QUALE ASSESSORE ALL’AMBIENTE, VISTO I DANNI CHE HA FATTO COSTRUENDO ABUSIVAMENTE PROVOCANDO UN EVIDENTE DISSESTO IDROGEOLOGICO. W LA RIVOLUZIONE DOLCE.

  10. CONTE UGOLINO said:

    Ahime’ i cognati sono portatori di sventura, tu uomo dello stato, verde chiaro, hai venduto l’anima per il fiero pasto dell’azienda mista:
    un cognato amministratore.
    Questo paese e privo di speranza fin quando gli avvoltoi volano sulla preda , ma chi va con lo zoppo impara a zoppicare.
    L’altro verde chiaro deve far rientrare i suoi terreni nel nuovo p.u.c.
    fa finta di litigare con il MASSIMO , per poi genuflettersi per l’inc…….ata dolce.
    Quarto non meritava personaggi simili. Sono peggiori della discarica del Castagnaro, perchè quest’ultima emana cattivo odore , loro sono ” prava progenie “.

    Poveri scellerati tra l’incudine e il martello , che vi dovete accontentare delle briciole.

  11. marcominor said:

    Male in peggio, certo vedere tra i nomi il distrutture dei piani di insediamento produttivi di Quarto mi fa una certa impressione. Investimenti approvati e persi chisà per quale gioco. A tali giochi chisà se il premiato Antonio D’ Angelo ne è a conoscenza o ne è il presunto fautore. Questo elemento già è stato elemento di dissidio a Pozzuoli, uno dei motivi della caduta dell’ ex Sindaco, vedo che il nostro Sindaco si stà mettendo sulla stessa strada del suo ex collega. Io a memoria ricordo il rompipalle Catone Domenico che parlava di illeciti arricchimenti. Vedo che tutto continua sul percoso che lo stesso Sauro Secone aveva tracciato. Che bella discontinuità! Catone perchè sei in silenzio e non rompi le palle anche a questo sindaco che ti ha cacciato da assessore? Hai due pesi e due misure?
    Ah dimenticavo, il dott. Antonio che Angelo non è, scriveva al Comune di Quarto che i suoli zona D di Quarto sono di interesse privato, dimenticando che il regolamento prevede solo l’ intervento pubblico. In arrivo 600000 metri cubi di opifici direttamente assegnati ai proprietari. Bravo Sindaco di Quarto, il matador della prossima cementificazione e dei presunti illeciti arricchimenti!
    E Giuliano Quaranta come farà a sedersi a tavola con Antonio, visto i suoi passati rapporti con il consorzio PIP.

    Buona giornata a tutti i lettori.

Comments are closed.

Top