QUARTO, IL COMUNE SI COSTITUIRA’ PARTE CIVILE NEI PROCESSI DI REATI DI CAMORRA

Il Comune di Quarto si costituirà parte civile nei giudizi che vedono coinvolto l’Ente, relativi ai reati di associazione camorristica. Il Sindaco Giarrusso ha sottolineato, altresì, la necessità di richiedere un elenco dei beni confiscati e sottratti alla criminalità organizzate. Dal Sindaco arrivano anche notizie strettamente politiche circa il rimpasto prossimo della giunta. Ascoltiamo il servizio di Francesca Galasso.

httpv://www.youtube.com/watch?v=F3ebRZBKUW0

5 Comments

  1. marcominor said:

    Ecco il massimo dei massimi della incoerenza e delle falsità:
    1 Un sindaco proposto ed imposto alla coalizione da alcuni elementi a cui adesso vuole fare costituzione in parte civile.
    2 Parla di assessori e di persone come se fossero dei burattini.
    Cambia, disfa, offende la dignità di oneste persone che hanno collaborato con lui,
    questa amministrazione, purtroppo, si è dimostrata una armata brancaleone dovuta dal comandante.
    Parla di non aver cacciato i verdi, i verdi sono stati, non solo cacciati ma estromessi!
    Se non erro l’ ex assessore Catone Domenico è stato cacciato senza alcun motivo, anzi,
    voleva far risparmiare 800.000,00 euro dalla TARSU.
    Risultato della cacciata 2.000.000,00 di euro di aumento di TARSU.
    Prima si è assicurato l’ assurdo piano industriale per la raccolta differenziata ed adesso
    consegna ai Verdi un assessorato vuoto e una Multiservizi ormai fallita. Grande genialità Massimo dei Massimi di incoerenza.
    Ed i Verdi che faranno, appena si accorgeranno della fregatura, puoi essere sicuro che ti affonderanno, come hanno affondato l’ ex Secone. Soprattutto quando ci sono veti ed inciuci.
    Dove ti ripresenterai? Massimo dei Massimi? La tua carriera politica è conclusa, inutile che tiri ancora avanti a campare. Sei incoerente ed inconcludente. Questo non sono io a dirlo, ma sono i tuoi risultati e le tue ormai ridicole parole a dimostrare la tua incapacità, impara a dire e a fare, ormai nessuno ti crede più. Guardati intorno.
    Buona giornata.

  2. matis said:

    Sono d’accordo sul fatto che i Verdi erano stati cacciati perche’ non avevano votato il presidente del consiglio dell’udc Di Falco, pero’ Giovanni De Vivo non puo’ fare il padrone del centro destra ,perche’ io dico che i Verdi non hanno portato 100 voti ma 1300 e Amirante ha preso 1000 voti il piu’ eletto di tutti i consiglieri ,e il consigliere De Vivo lo sa che il presidente del consiglio va al candidato piu’ eletto, se poi vuole tutto lui, decidere su tutto ,e ricattare il Sindaco lo faccia pure poi si vedra’ la vera dignita’ del Sindaco di mandarli tutti a casa, perche’ io credo che l’Assessore all’Ambiente non puo che andare per diritto ai verdi che si sono presi una grande responsabilita’ andare col centrodestra e solo per questo il Sindaco dovrebbe premiarli come a tutti gli altri partiti della coalizione, spero che tutto finisca x il bene di Quarto e non x motivi personali

  3. marcominor said:

    Caro Matis, Vedo che simpatizzi per i Verdi. Adesso con questo pericolo della discarica devo stare in silenzio e non usare parole forti. Devi sapere che la cacciata di catone non è solo per il voto al presidente. Esistono altri problemi. Catone è troppo preparato e non farebbe mai il burattino. Questo negli ambienti lo sanno è certi personaggi gli pongono veti e spero che il sindaco non sia tra questi, solo che lo stanno facendo vittima e le vittime prima o poi possono diventare eroi.
    In questo momento spero che l’ inconcludente Massimo faccia la nuova giunta velocemente con persone tipo Catone che non si vendono e che non abbiano interessi per l’edilizia. Speriamo che il sindaco si affianchi delle giuste professionalità. Purtroppo è accerchiato da altrettante persone inconcludenti. E il non concludere porta a questi disastri.
    Buona giornata.

  4. parisegu said:

    Catone troppo preparato? ahahahah… MI fate scompisciare

  5. matis said:

    Caro marcominor forse non hai letto bene il mio commento, non si tratta di simpatizzare per i Verdi ma quasi in tutta italia Assessorato all’Ambiente penso che vada ad un partito competente, e non metto in dubbio le qualita’ del sig.Catone percio’ ben venga come ho specificato nel mio commento, in questo momento a Quarto veramente ci vuole un assessore con le pall….
    che guidi a fare un ottima raccolta differenziata,un ottima isola ecologica,e
    potenziare il controllo sul territorio.Speriamo che il Sindaco come ha dichiarato nell’intervista fara presto la nuova giunta con persone competenti in materia e non si lasci condizionare dai ricatti di altri consiglieri ,comunque io c’ero in quel consiglio comunale e si disse che i verdi avevano mandato sotto la maggioranza x la nomina del presidente del consiglio e per me avevano ragione come ho scritto nel mio primo commento .ciao

Comments are closed.

Top