QUARTO, CONSIGLIERE SECONE ATTACCA AMMINISTRAZIONE GIARRUSSO

Sulla questione interviene anche l’ex sindaco di Quarto, Sauro Secone, ad oggi consigliere comunale in seno al PD, che accusa l’attuale primo cittadino di non aver fatto molto per scongiurare il rischio di perdere quello che rappresenta un importante presidio sanitario per la cittadinanza. 

httpv://www.youtube.com/watch?v=mqhgrjv_1OY&feature=youtu.be

8 Comments

  1. parisegu said:

    Sarà anche fuori argomento, ma da una parte dovevo metterla la metto quà.

    Perquisizioni dei carabinieri nell’ambito di una inchiesta su sospette infiltrazioni del clan camorristico Polverino nel comune di Quarto (Napoli), centro della zona flegrea. I militari, sono entrati negli uffici del Comune, nella casa del sindaco Massimo Carandente Giarrusso e in quella di alcuni consiglieri comunali e imprenditori. A quanto si apprende, il sindaco, Massimo Carandente Giarrusso, non è tra gli indagati. Le indagini – coordinate dai pm Ardituro, Del Gaudio e Ribera – riguardano presunte pressioni del clan su scelte urbanistiche.
    È in corso da circa un’ora un colloquio tra il sindaco, Massimo Carandente Giarrusso e due militari incaricati dell’inchiesta. Il colloquio si sta svolgendo nell’ufficio del primo cittadino, secondo quanto riferito da stretti collaboratori del sindaco, e riguarderebbe autorizzazioni edilizie pubbliche e private rilasciate negli anni scorsi dalle precedenti amministrazioni.
    Le indagini si basano soprattutto sulle dichiarazioni del collaboratore di giustizia Roberto Perrone, capo zona del clan Polverino nel comune di Quarto (Napoli). Gli investigatori stanno verificando, in particolare, se siano state realizzate lottizzazioni edilizie illegali. Tra gli indagati ci sono alcuni dipendenti dell’ufficio tecnico comunale.
    Fonte: Il Mattino di oggi

    Gianrusso non ci azzecca, centrano i precedenti amministratori? Sicuramente perchè Perrone èstato arrestato prima delle elezioni, quindi sono fatti arretrati…

  2. drake said:

    E’ VERO IL SINDACO GIANRUSSO NON SA’ NULLA, PERCHE’ QUESTA MAGAGNA APPARTENEVA ALLA VECCHIA GIUNTA, E TU SAURO NE SAI TANTO. L’ASSESSORE AMMIRANTE, OGGI INDAGATO (DIO HA FATTO IL MIRACOLO) , CON L’ING. GIULIO CECERE ERANO PERSONE DELLA TUA CRICCA. PERCIO’ NON OFFENDIAMO L’INTELLIGENZA DELLE PERSONE ATTACANDO IL SINDACO PER IL PROBLEMA ASL, QUANDO QUESTO PROBLEMA E’ STATO TRASCINATO DALLA TUA GIUNTA.

  3. quarface said:

    Buongiorno a tutti,
    Gentile Sign. Secone Sauro, la mortificazione più grande per i quartesi (oltre ai fatti accaduti, e che stanno accadendo), e vedere che le permettono ancora di parlare pubblicamente, e sopratutto che i giornali ed alcuni siti web , come il presente, riportano le sue dichiarazioni, ma certo che lei ha la faccia come il culo( mi consenta l’espressione). Ma lei forse pur essendo medico non è riuscito a far nulla per le sue amnesie.
    Volevo solo velocemente ricordarle che oltre al fatto che i signori coinvolti fin ora sono gli stessi con i quali lei ha governato e dato licenze per costruire (il vero boom delle costruzioni, compreso centro commerciale , sono avvenute quando lei era sindaco di quarto), quindi già solo questo potrebbe bastare per confermare quanto lei sia uno sciacallo, e pronto a sputare nel gran piatto dove per anni lei si è ingrassato.
    Poi un altra grande falsità a conferma di quanto lei sia un soggetto da allontanare (per non dire altro), e il merito che cerca di acquisire per aver difeso l’apertura della discarica di via spinelli , (e come da lei dichiarato) mentre altri si recavano in spagna per far si che si realizzasse ), volevo anche a questo punto darle un altro piccolo promemoria:
    Lei ricorda che chi si recava in Spagna era la stessa persona con la quale lei si recava sulla cava di via spinelli di sera , per capire bene come presentare il progetto (aria verde) che serviva a nascondere la discarica, ricorda?
    poi grazie alla movimentazione della gente , dei comitati anti discarica, della chiesa e di alcuni politici perbene la discarica non si fece , quindi lei col fatto che nn si sia fatta c’entra ben poco.
    Poi per magia dopo un po di tempo la discarica si sposta di poche centinaia di metri in line d’aria e capita proprio dove abita lei e su terreni dove sembra che anche sua moglie abbia prima comprato e poi rivenduto.. Quindi gentilmente non perda tempo a parlare di collusione tra politica e camorra, azzardando a parlare anche di legalità , è un offesa sia alla parola stessa che all’intelligenza di noi quartesi.
    Concludo con il farle una richiesta: Ma quanto le serve ancora per terminare l’agriturismo e andarsene definitivamente dal nostro territorio con tutta la sua famiglia ovviamente , cosi almeno i fuchi pirotecnici li spariamo noi chiedendo il permesso per salutare la sua partenza, insomma un po coma ha fatto illegalmente suo figlio.
    La ringrazio per l’attenzione, e ringrazio i lettori per l’attenzione prestatami.

    • sauro secone said:

      signor QUARFACE, innanzitutto mi farebbe piacere conoscerla, dietro uno pseudonimo si possono dire tante cose ma certo non è leale. Ma alcune risposte mi sembra doveroso darle anche perchè le ingiurie e le calunnie hanno vita breve. A parte la faccia di “culo”, pensi alla sua poi
      la informo che il Centro Commerciale quando io mi sono insediato era già costruito(è accaduto durante la giunta Salatiello, questo a proposito di amnesie) e durante la mia consiliatura le consessioni edilizie più rilevanti sono state rilasciate da commissari ad acta nominati dal Tribunale. Sull “ingrassato” nel piatto del Comune Lei ha preso una persona per un’altra, se vuole io le mostro il mio estratto conto (come potrebbe verificare è tutto frutto del lavoro mio e di mia moglie). Sulla questione Spinelli lei ha le idee molto confuse (Le consiglio di cambiare fonte di informazione oppure di rivolgersi ad uno psichiatra, perchè Lei non sta bene), Io sulla questione Spinelli, come sulla questione Pisani e la questione rifiuti ho messo tutto me stesso. Lei
      confonde la questione discarica con la questione sito di trasferenza.
      Veniamo al Castagnaro, questa è bella, io me la sarei fatta costruire sotto casa?, i risparmi di una vita buttati al vento. Lei è da manicomio.
      Poi mia moglie proprietaria di terreni è ancora più bella…..dove ha raccolto questa fandonia?. Lei proprio non sta bene. A proposito del mio
      presunto “agriturismo” mi dice dove l’avrei, o dove lo starei costruendo
      così ci programmo le mie ferie, anzi le dico di più Lei e la Sua famiglia sarete miei ospiti per sempre. Ma mi faccia il piacere, Lei probabilmente
      è un imbroglione e un poco di buono e non riesce ad immaginare che ci sono anche le persone per bene, categoria alla quale io appartengo e che Lei non ci creda non me ne frega più di tanto. Ci sono tante altre persone che mi conoscono bene che hanno avuto modo di apprezzarmi.
      In conclusione lasci stare la mia famiglia, non so cosa centri mio figlio,
      che abita nella casa che gli ha lasciato in eredità la nonna, casa che stiamo restaurando con relativa autorizzazione comunale.
      Le do l’indirizzo del mio studio, via Spanò 5, quando vuole mi venga
      a trovare, tel. 0818767851, L’aspetto, anche perchè sto programmando le ferie così mi da l’indirizzo del mio Agriturismo e a Lei posso prescriverle una base di ricovero al Frullone.
      Sauro Secone

  4. drake said:

    ILL.MO SAURO SE NON CI FOSSERO I PSEUDONIMI NON POTREMMO DISCUTERE DI NULLA SU QUESTO SITO . LEI PERSONA INTELLIGENTE DOVREBBE CAPIRE IL PERCHE’. APPREZZO IL SUO COMMENTO, ED E’ GIUSTO DIFFENDERE LA SUA PERSONA MA DI PIU’ LA SUA FAMIGLIA. SE MI PERMETTE VORREI RITORNARE SUL PROBLEMA DELL’ILL.MO ASSESSORE AMIRANTE, NON TUTTI SANNO CHE PROPRIO LUI FECE CADERE LA SUA GIUNTA, IN QUANTO LA SERA PRIMA SI TROVO L’ACCORDO CON I VARI ASSESSORI PER ANDARE AVANTI. MA IL GIORNO SUCCESSIVO L’ASSESSORE AMIRANTE DIEDE IL COLPO DI GRAZIA VOTANDO LA SFIDUCIA DELLA SUA GIUNTA. SE MI SBAGLIO MI CORREGA, O MEGLIO DELUCIDI IL PASSAGGIO DALLA SERA ALLA MATTINA COSA FECE CAMBIARE IL PENSIERO DELL’ASS. AMIRANTE.

    • sauro secone said:

      questa è una bella domanda. Pensi che la sera antecedente Amirante mi telefonò
      alle ore 10,30 per dirmi che c’era un movimento in atto per mandarmi a casa e che lui sarebbe stato la mia sentinella. Figuriamoci quanto gli abbia creduto. Dopo più di due ore la stessa notte mi ritelefona, insieme al suo segretario regionale (Borrelli) per dirmi che tutto si era risolto e che lui aveva bloccato tutto. La mattina dopo…….Che tristezza!!!
      Saluti Sauro Secone

  5. drake said:

    ALTRO CHE SENTINELLA! ALTRO CHE UOMO! IN DIECI ANNI QUESTO PAESE HA VISTO GIUNTE ARRESTATE, GIUNTE CADUTE PER INTERESSI ECONOMICI(IPERCOOP / SALATIELLO), DICE BENE LEI CHE TRISTEZZA. ALLORA MI DOMANDO E DICO . VEDA SE MI PROPORREBBERO DI ESSERE SINDACO DI QUARTO DIREI DI NO. SEI CIRCONDATO DA UOMINI MARIONETTE, UOMINI CHE NON FANNO POLITICA COLLETTIVA MA SOLO POLITICA PERSONALE/ECONOMICA. ALMENO VORREI CHIEDERE A TANTI PADRONCINI POLITICI SE SI ANDRA’ AL VOTO VOGLIAMO CHIEDERE ALMENO UN CERTIFICATO ANTIMAFIA.

  6. parisegu said:

    Ha ragione Drake, io so che il fuoco brucia e che fa? ci metto le mani dentro e poi dico che mi so fatto la bua? Ma andate a rubare in un’altro posto e fatevi comprare da chi non vi sa. Drake cerchiamo pure l’antimafia, l’antiracchet e l’antitetanica tanto questi mairiuoli di gallina mettono i figli/e, nipoti fratelli sorelle mariti, olgettine, nuore e prieveti pedofili e loro stanno sempe la. qui’ ci vuole il garrittone a rimorchio e nemmeno ce la facciamo

Comments are closed.

Top