QUARTO, ARMANDO CHIARO FORNISCE AI MAGISTRATI LA SUA VERSIONE

Armando Chiaro, ex capogruppo del PDL a Quarto in carcere da maggio scorso con l’accusa di essere un affiliato del clan Polverino, avrebbe subito pressioni affinchè fungesse da prestanome per un appartamento riconducibile al boss Giuseppe Polverino. Questo è quanto avrebbe dichiarato al magistrato in una deposizione richiesta dallo stesso Chiaro. Vediamo il servizio…                                                                                              

(Alessandro Napolitano) 

 httpv://www.youtube.com/watch?v=U1z7DL9fpPI

Top