POZZUOLI: ANFITEATRO FLAVIO CHIUSO TRE GIORNI A SETTIMANA

Ancora una volta il patrimonio archeologico di Pozzuoli viene interdetto al pubblico, e per giunta durante i due mesi estivi con maggiore affluenza di turisti.

Si tratta nuovamente dell’Anfiteatro Flavio, la cui apertura al pubblico era già stata limitata ad alcuni giorni qualche mese fa per mancanza di personale. Oggi il soprintendente speciale per i beni archeologici di Napoli e Pompei, Teresa Elena Cinquantaquattro, ha deciso di tenere aperto questo importante sito soltanto quattro giorni su sette, e lo ha comunicato in una nota protocollata il 3 luglio e indirizzata all’azienda Autonoma Cura e Soggiorno e a Campania Artecard.

Insorgono l’assoturismo, che chiede al ministro per i Beni culturali Lorenzo Ornaghi di intervenire inviando a Pozzuoli gli ispettori ministeriali per chiarire quali siano i motivi organizzativi indicati dalla soprintendenza quale causa della chiusura, e la federconsumatori che nei prossimi giorni invierà un esposto in procura “per valutare l’ipotesi di interruzione di pubblico servizio”.

Veronica Di Vita

 

Top