Pozzuoli, aggressione con mazza da baseball

Ha colpito ripetutamente con una mazza da baseball il suo rivale d’amore riducendolo in gravi condizioni, per poi darsi alla fuga.

Nella notte tra sabato e domenica l’aggressione, a seguito della quale la vittima è stata ricoverata in prognosi riservata con un trauma cranico e sottoposta ad un intervento di asportazione della milza.

E’ accaduto in Via Ripuaria, a Varcaturo, e l’aggressore, Oreste Orselli, 43enne di Pozzuoli è stato condotto al carcere di Poggioreale dopo che i Carabinieri hanno ritrovato in casa sua una mazza da baseball sporca di sangue, avvolta in un giubbotto appartenente alla vittima.

Pasquale Massa

Top