MONTE DI PROCIDA, AVVISTATO UN DELFINO MORTO

La corrente lo avrebbe trascinato sino al largo dell’Isolotto di San Martino. Da stamattina gli uomini dell’Ufficio Locale Marittimo di Baia e degli Amici del Gozzo di Acquamorta hanno iniziato le ricerche che si stanno rivelando vane. Secondo gli esperti, la pancia gonfia dell’esemplare è la prova che il suo decesso sia avvenuto da più di una settimana. Appena la pancia gonfia d’aria scoppierà, il delfino si inabisserà per sempre.

Francesca Galasso

Top