GIUGLIANO, L’ ANBSC CONSEGNA AL COMUNE 9 BENI CONFISCATI ALLA CAMORRA

L’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, ha consegnato al Comune di Giugliano lo scorso 3 maggio 9 beni (tra immobili e locali commerciali) confiscati alla camorra. I beni saranno poi oggetto di valutazioni tecniche per la qualificazione e la quantificazione degli interventi di ristrutturazione da eseguirsi, per poi procedere infine ad uno studio di fattibilità per il loro utilizzo a fini istituzionali o sociali.

E restando in tema di legalità, sempre a Giugliano, si terrà sabato 19 maggio alle 10.30 nella villa comunale, la “Giornata della legalità”,evento conclusivo del progetto “Semi di legalità” che ha coinvolto gli alunni di 3 istituti superiori del territorio. Nel corso dei vari incontri del progetto,iniziato a febbraio, si sono tenuti dibattiti riguardanti la legalità,nel corso dei quali gli studenti hanno avuto modo di incontrare i familiari delle vittime innocenti di camorra. Sabato,dunque, nel corso della cerimonia conclusiva, saranno premiati gli studenti partecipanti e sarà piantato l’albero della legalità. 

Top