CHIUSA EX CAVA SARI NEL PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO

Passiamo ad un’altra cava. La sapna ha infatti comunicato ufficialmente la chiusura domenica 20 maggio dell’ex cava SARI nel Parco nazionale del Vesuvio. Chiusa dopo tre anni la cava ha “ospitato” oltre 1 milione di tonnellate di materiale tal quale. Soddisfazione dalla “La Rete dei Comitati vesuviani”  che parlano di atto dovuto, 

Consideriamo la chiusura della discarica la fine di un incubo e di una fase della storia. Ora ne comincia un’altra. Si legge nella nota diffusa ai mezzi d’informazione. La rete fa riferimento a tutte le questione che dovranno essere affrontato da adesso in poi

Dalle tecniche di chiusura dell’ invaso; alla captazione del biogas che continuerà ad uscire per anni; agli interventi di bonifica dei suoli e delle acque (se mai sarà possibile); alla realizzazione dell’accordo di programma, firmato dai sindaci della “zona rossa” per costruire gli impianti di trasformazione dei rifiuti;
Pertanto la Rete dei Comitati vesuviani indice per
Sabato 19 maggio alle ore 11,00 presso la Sala Caffè del Bar del Giudice in piazza Pace a Boscoreale una Conferenza stampa per comunicare iniziative e proposte a sostegno di quanto esposto.

Top