BACOLI, DIMISSIONI ASSESSORE

E’ rimasta vuota la poltrona per l’Assessorato alla Pubblica Istruzione e ai Beni Culturali del Comune di Bacoli. Monica Carannante, l’ormai ex assessore, si è dimesso dal suo incarico dopo più di un anno dalla sua elezione. Non si sanno ancora i motivi ufficiali delle dimissioni dell’unica donna della Giunta Schiano che aveva portato avanti in questi mesi numerose iniziative ottenendo anche il favore e l’appoggio della comunità bacolese: ultimo tra tutti l’inaugurazione della scuola materna di Miseno chiusa per lavori da 10 anni e la manifestazione Bacoli porte aperte. In attesa dunque delle motivazioni ufficiali,che pare siano di natura strettamente personale e che non hanno nulla a che vedere con la politica, il sindaco Schiano ha tenuto a ringraziare per l’operato l’assessore uscente Carannante. Il primo cittadino sottolinea l’impegno e il notevole lavoro profuso dalla Carannante a servizio della città e auspica in futuro una nuova collaborazione.

Top