AREA FLEGREA: AL VIA LA CAMPAGNA NAZIONALE DI LEGAMBIENTE “PULIAMO IL MONDO”

Dal 27 al 30 settembre sarà possibile dare il proprio contributo all’ambiente e nello specifico a ripulire il territorio Flegreo grazie alla campagna nazionale di Legambiente dal nome “Puliamo il Mondo”. Sono attesi numerosi i volontari che si dedicheranno alla pulizia e ripristino di monumenti storici, luoghi comunitari e altri preziosi beni culturali lasciati all’incuria. L’iniziativa è stata realizzata grazie all’intervento del circolo di Legambiente Pozzuoli Campi Flegrei, il Comune di Pozzuoli, la scuola media Salvatore Quasimodo ed il Plesso Elsa Morante. Le attività inizieranno il 27 settembre alle ore 9e30 a Pozzuoli, presso la villa comunale del Rione Toiano, proseguiranno il 28 settembre, alle ore 10:00 nella Foresta Regionale di Cuma. Mentre il 29 settembre alle 9.30 grazie alla collaborazione  del circolo di Legambiente Volontariato Campi Flegrei, della Flegrea Lavoro e della scuola media Paolo di Tarso i volontari si sposteranno a Bacoli, presso la spiaggia di Marina Grande.

L’ultimo appuntamento dell’iniziativa è previsto per domenica 30 settembre a Quarto, presso la villa comunale alle ore 10:00, grazie alla preziosa  organizzazione del circolo di Legambiente Quarto. Un occasione dunque per avvicinare all’ambiente non solo i bambini a cui questo territorio sarà lasciato in custodia, ma anche a chi ancora non comprende l’importanza del possedere un tesoro di così grande valore. Non a caso sono giunte con forza tra le altre, le dichiarazioni di Stefano Erbaggio referente della campagna per il circolo di Legambiente Pozzuoli Campi Flegrei che definisce l’iniziativa ventennale << un momento di aggregazione per recuperare dal degrado i luoghi delle nostre città…in cui le  scuole avranno un ruolo fondamentale, per sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto per la natura e ad uno stile di vita più sostenibile »

 

Elena Bruno

Top