ANCORA DISAGI PER I PENDOLARI DELLA CIRCUMFLEGREA

Giovedì 28 giugno, il treno delle 18.03 partito da Montesanto con dieci minuti di ritardo e diretto a Licola, stava procedendo la sua corsa quando dopo la stazione di Pianura il macchinista scorgeva un fumo nero scatenato da foglie ed arbusti radunati sui binari ed incendiati. Il treno quindi faceva ritorno nella stazione di Pianura data l’impossibilità di proseguire. I viaggianti così non potendo raggiungere Quarto e Licola sono stati costretti a continuare il viaggio usufruendo delle linee di pullman P8 e C11. I disagi,naturalmente,hanno interessato anche le corse successive finchè la situazione non è tornata alla normalità in tarda serata.

Top