QUARTO: IPERCOOP CHIEDE L’INTERVENTO DELL AUTORITA’ PER SCONGIURARE PROBABILI BLOCCHI FUTURI

Il centro commerciale Quarto Nuovo ed Ipercoop Tirreno hanno deciso di scrivere al Prefetto ed al Sindaco di Quarto per la deriva che potrebbero prendere le  forme di protesta degli ultimi giorni. La struttura, di oltre 1000 addetti compreso l’indotto, è rimasta chiusa al pubblico venerdì e sabato scorsi per il blocco delle principali strade di accesso al Centro da parte dei Comitati a difesa della cava.

Si sottolinea che la riduzione degli incassi per effetto di eventi esterni e l’insicurezza dei clienti nell’accesso al centro sono elementi da combattere perché potrebbero portare le aziende del centro stesso a drastiche scelte di riduzione del personale.

E’ espressa comprensione per le ragioni dei manifestanti ma nel comunicato si confida in un autorevole intervento delle autorità per garantire la sicurezza dei cittadini e clienti. 

 

Top