QUARTO: CONSIGLIERI COMUNALI PDL SI AUTO-SOSPENDONO DAL PARTITO

I consiglieri del Popolo della Libertà si autosospendono dal partito e da tutte le cariche rivestite all’interno dello stesso, chiedendo un incontro urgente con il coordinatore provinciale per evitare la realizzazione di una discarica a Quarto.

Al termine di una riunione tenutasi nella serata di Martedi 25 Gennaio i sette consiglieri del Pdl si autosospendono dal partito e da tutte le cariche rivestite all’interno dello stesso, fino a quando non otterranno un incontro con il coordinatore provinciale del partito nonché presidente della Provincia di Napoli  On. Luigi Cesaro. A firmare il comunicato stampa di autosospensione sono tutti e sette i consiglieri comunali a partire dal coordinatore cittadino Armando Chiaro ed a seguire, Andrea Micillo, Eugenio Ianniccelli, Leonardo Apa, Antonio Carandente Perreca, Franco Carputo e Franco Fernandez. “Questa decisione è maturata, si legge ancora nel comunicato, a seguito della decisione della provincia di voler aprire una discarica sul nostro territorio, già martoriato per decenni dai miasmi provenienti dalla discarica di Pisani a ridosso della nostra cittadini.  Va da se che se l’incontro non dovesse dare i risultati auspicati e sperati passeremo dall’autosospensione alle dimissioni in massa di tutto il gruppo consiliare “.                                                                                          Una presa di posizione “ forte “ da parte dei consiglieri del Popolo della Libertà che vogliono dare un segnale netto e preciso al presidente della Provincia affinchè si scongiuri il pericolo della realizzazione di una discarica nella cittadina flegrea. Vedremo, nei prossimi giorni, quale sarà stato il risultato di questa inziativa con cui il presidente della Provincia dovrà necessariamente fare i conti.

Veronica Di Vita

One Comment;

  1. Quartomondo said:

    Qualora fossero ricevuti (sai che spettacolo, sembreranno i pastori a Natale), spero che ci sia una telecamera a filmare l’incontro tra i due grandi amici, ovvero l’onorevole Cesaro ed Armando Chiaro, il coordinatore del PDL…si, “Armando o’muzzarellaro”. Ci sarà sicuramente da divertirsi!

Comments are closed.

Top