SFIDUCIA ALL’EX SINDACO SAURO SECONE: NON ERA IL MOMENTO ADATTO PER SFIDUCIARMI. SONO MOLTO AMEREGGIATO.

.  «In un momento così delicato per Quarto e per i suoi 40mila abitanti che ancora non sanno con sicurezza se la discarica  nelle cave Spinelli si farà o meno è stato davvero poco opportuno dimettersi. Mi auguro, adesso, che Quarto si ribelli a questi 17 soggetti che sedevano nel Consiglio comunale e per la quarta volta consecutiva in 10 anni hanno fatto sciogliere un’amministrazione comunale democraticamente eletta.



48 Comments

  1. edf52 said:

    Bravo Sauro, questa classe politica non ti merita. I cittadini sono con te.

  2. catonedomenico said:

    Cari lettori guardatevi intorno affacciatevi dalle vostre finestre e vedete i risultati di questo sindaco incapace. Ha avuto 4 anni, 4 anni, 4 anni, 4 anni per realizzare qualcosa. I risultati? I Fatti che si toccano? Il nulla. Saluti catone Domenico.

  3. maxrea1966 said:

    Finalmente l’ex primo cittadino esce allo scoperto, non volevi mollare la poltrona evvero, sembri un bambino a cui hanno tolto il giocattolo, non era per te, hai fallito, devi ancora spiegare a tutti i cittadini del numero di licenze concesse per la realizzazione di case coloniche che di colonico non hanno nulla, sono splendide villette.
    La cosa piu’ squallida è attaccare chi ti ha sostenuto fino a 48 ore fà, sottraendoti alle tue gravi responsabilità, non ci venire ha raccontare che non stavi facendo campagna elettorale recandoti presso la sede del comitato antidiscarica, dalla tua ex assessore all’ambiente tagliata fuori da te come tanti altri, la cosa che mi fà rabbia è che nonostante le figure di merda che hai fatto continui ha vivere sospeso in aria, io non voglio che nessuno dei 17 consiglieri possa essere candidato con il centro sinistra e frasi di questo tipo, non ti preoccupare, anzi vedi chi ti candida alle prossime, spero che i carabinieri e la magistratura che in questi giorni stanno vagliando attentamente molti atti della tua amministrazione possano finalmente renderti incandidabile per la gioia di tutti i cittadini onesti.

    • quarteseverace said:

      Non capisco tutto sta collera sulla sfiducia al Sindaco.
      Ma mi dite cosa ha fatto in questi circa quattro anni

  4. catonedomenico said:

    Caro quartesedoc mi vuoi provocare? Oggi ho avuto belle notizie e voglio essere buono, Il caro Secone, se è onesto da parte mia sarà la magistratura a giudicarlo. Non spetta a noi giudicarlo per la sua onestà. Di sicuro non ha avuto l’ onesta politica di rispettare le istanze dei cittadini e gli impegni elettorali che aveva preso con i suoi elettori, tenendo in ostaggio il Consiglio Comunale. Vedi caro quartesedoc la colpa degli errori e sempre degli altri il caro exsindaco è bravo ha dato tanto per questo paese, sai viviamo in un paese pulito, in 4 anni la viabilità e stata migliorata, in 4 anni ha reso vivibile il paese, ha contributo a creare sviluppo economico con sue iniziative, ha tolto tanti debiti dal bilancio, ha messo in condizione la multiservizi di essere un fiore di servizi, ha realizzato un bellissimo PIP, e ha creato tanti altri progetti. Molto bravo come vedi, e molto onesto con i cittadini. Vedi il bello di Quarto è quando sali sulle colline e guardi verso il basso e verso l’ orizonte e vedi tante belle cose. Vedi purtroppo io sono cieco. Mi puoi raccontare se tutto e vero? Saluti Catone Domenico.

    • fante di picche said:

      buona sera Sign. Catone,
      vedo che lei è un assiduo frequentatore del forum di quarto canale, nonchè un’osservatore acuto vista la sua analisi sulle condizioni del paese, ma vorrei porle una domanda, voglia lei osservare e trarre le più acute ed oneste valutazioni sui membri che componevano la ex maggioranza del consiglio comunale? bhè forse è meglio non parlarne perchè altrimenti io in prima persona sarei costretto per ovvi motivi, ad elencare i loro più stretti interessi personali e le loro più squallide richieste al fine di curare i soli e meschini interessi personali. E’ inutile affermare che il Sindaco non è stato all’altezza del suo ruolo, solo i vigliacchi d’animo assumono questi atteggiamenti (senza offesa), ma bensì è tutta la classe politica di Quarto che è marcia, meschina e incompetente, persone piazzate al consiglio comunale che reggono le volontà di altre persone che tutto hanno a cuore ma non il bene del paese. Diamoci una mossa, apriamo gli occhi e non facciamo sempre gli stessi errori, Sper che queste quattro righe siano state esaustive ma prometto a tutte le persone perbene e a me stesso che se le cose non cambieranno allora provvedero a contribuire a fare la mia parte.

  5. quartesedoc said:

    CERTO TI RACCONTO COME HANNO RIMASTO IL PAESE I TUOI CARI COMPAESANI , O PENSAVI CHE IN DUE ANNI SI SAREBBE RISOLTO TUTTO ,? IN QUANTO ALLA MAGISTRATURA CERTO CHE DEVE INDAGARE E SOPRATTUTTO SU QUEI CONSIGLIERI CHE TANTO DIFENDI, VEDI CHI HA VISTO LE CARCERI FIN ADESSO SONO I TUOI CARI AMICI ADESSO STANNO I FIGLI I PARENTI MA LA CEPPA E LA STESSA

  6. catonedomenico said:

    Caro edf52, io posso essere sicuramente un povero uomo ma tu sei il re dei commentatori, e non me ne volere, vedi io oggi sono felice è scherzo. Saluti Catone Domenico.

  7. catonedomenico said:

    Caro quartesedoc guarda anche in casa dell’ exsindaco. Oggi sono in vena di scherzi e mi fate ridere vi rendete ridicoli. Saluti Catone domenico.

  8. quartesedoc said:

    IN CASA DEL SINDACO NESSUNO HA VISTO LE CARCERI, PUOI DIRE LA STESSA COSA IN CASA DEI TUOI AMICI?

  9. catonedomenico said:

    Vedi quartesedoc, chi sbaglia viene giudicato e viene condannato, se ci sono persone che sbagliano è la magistratura che decide. Dei 17 che io ne sappia nessuno è stato condannato in via definitiva o mandato in carcere. Esiste la presunzione di innocenza fino alla fine. Non dimenticarti che il tuo amico sindaco ha diversi avvisi di garanzia, per me è innocente fino alla fine dei giudizi. Compreso anche i fatti che sono emersi sinora dall’ indagine del PIP di cui io sono parte offesa. Poi non ti firmi, se hai elementi o documenti che provono queste cose pubblicali e te ne assumi le responsabilità. Saluti Catone Domenico.

  10. catonedomenico said:

    Caro fantedipicche, con alcune parti concordo con altre no, e mi è d’ obbligo una riflessione. Quando svolgevo attività politica, (ho svolto attivamente fino al 1993 concludendo come presidente regionale del movimento giovanile della democrazia cristiana) dicevo a tutti i giovani che in democrazia bisogna partecipare in massa, e solo la partecipazione di massa consentiva una vera selezione politica. Purtroppo, e questo è uno dei motivi che non faccio più politica attiva, mi sento colpevole della caduta del mio partito essendo stato uno dei primi firmatari nazionali del referendum per l’ abrogazione del proporzionale. E’ stato un grande errore, il maggioritario ha portato alla personalizzazione della politica, oggi la diversità di idee e di ideali necessari al miglioramento di una società non esistono più. Pertanto quando ci confrontiamo elettoralmente assistiamo alla personalizzazione della politica, di cui io sono contrario. Io vorrei il ritorno dei partiti. Purtroppo il sistema elettorale non permette una crescita dal basso. Per quanto riguarda i politici di Quarto per la mancanza di partecipazione abbiamo una classe politica di valore basso, questo sia ben chiaro a destra a centro e a sinistra. Le persone propositive e portatori di valori e di ideali sono poche. Pertanto siamo obbligati a scegliere tra le attuali persone che decidono di presentarsi. Io scelgo tra quelli che sono portatori delle mie istanze. Però ti faccio riflettere su un dato importante: quando gli eventi economici colpiscono gli interessi personali e quando questi eventi portano alla svalutazione del patrimonio accumulato, puoi essere sicuro che questi politici si attiveranno per rilanciare le attività economiche e di vivibilità del paese Quarto. E sicuramente questo sarà forte oggetto del programma politico, di cui i cittadini potranno beneficiare. REALIZZAZIONE DI ATTIVITA PRODUTTIVE – VIABILITA’ – VIVIBILITA’. Questi saranno gli argomenti al centro della prossima campagna elettorale. Elementi essenziali per non svalutare il patrimonio di tutti i cittadini che hanno investito a Quarto. Sicuramente la sinistra di Quarto avendo fallito non potrà realizzare questi progetti. Saluti Catone Domenico.

  11. ANALISTA said:

    L’addetto stampa nonchè difensore d’ufficio dei 17 consiglieri firmatari della sfiducia, ricalca perfettamente il ruolo di incursore e sabotatore addestrato alle arti della più becera demagogia.
    Potrebbe benissimo far parte della schiera di suoi illustri colleghi che a livello nazionale giornaliermente e sistematicamente ricevono gli ordini del loro padrone Berlo, per attaccare quanti; politici, professori, magistrati, giornalisti fanno il loro dovere e nel farlo si contaminano con i malaffari del loro padrone.
    A livello locale la squadriglia di incursori mandati dal referente regiOnale , cosentino, ha demandato a questo tuttologo sapientome, che spara a zero su tutti i suoi nemici, ( è la solita tattica dei burlusconini, devono crearsi un nemico e gettargli continuamente fango per far prevalere le loro ipotesi del malcostume e del malaffare), e quando non ha più motivazioni sul contradditorio si rifugia stizzito nei suoi sotterranei bunkerizzati.
    Ma dove sono i plebenti esponenti dei questa pattuglia di pseudopolitici, ovvero:
    carandentet artaglia, i 2espositi, chiaro ( l’amico intimo di CESARIO), perreca, carputo, iannicellli, ? Perchè non spiegano ala cittadinanza le vere ragioni del loro atto criminale , di cui si sono macchiati nei confronto dei 40 mila cittadini? perchè lasciano parlare a loro titolo il solito ed inconcludente addetto stampa dei miei stivali?
    Hanno paura di esporsi? e perchè mai, tanto tra pochi giorni si ripresenteranno con le loro belle facce di c…na e con la loro sgrammatica eloquenza promettendo il nulla in cambio del solito favore edilizio.
    Perchè i vari signori non dicano esattamente quali sono le concessioni edilizie posticce che si sono date e che oggi fanno ricadere tutte le colpe sull’ex Sindaco?
    Tali signorottii sono dei pavidi e sanno agire solo nella penombra come hanno sempre fatto, ma oggi nell’era di internet devo rendere conto in tempo reale delle proprie azioni e grazie a questa tecnologia che saranno sempre seguiti e giudicati.
    A Sauro Secono , consiglio solo di fare un taglio netto con la vecchia politica, perchè non si può continuamente a dare credito a persone compromesse e un suo eventuale impegno futuro deve partire dalla base e da nuovi collaboratori , giovani, intelletuamente preparati, scelti dalla società civile ed esenti da qualsiasi condizionamenti causati da contaminazioni con l’area grigia della società.
    Non sò se avrà il coraggio di rimettersi in gioco partendo da questi presupposti, ma l’ora di liberare Quarto da questo ” fetore” non è più rimandabile e una scelta coraggiosa sicuramente troverà il consenso di quella cittadinanza che oggi, manifesta per la discarica e che osserva le regole del vicere civile come il fare la ” RACCOLTA DIFFERENZIATA”.

    • tata61 said:

      caro analista, ti ringrazio se sempre (anche se un po’ prolisso-scusa) ci illumini su ciò che accade. siamo alla frutta! le hanno tentate tutte: il blitz a casa del figlio di secone per trovare……il volantini sulla discarica!!! che credo avevamo tutti, ed infine quando la sfiducia: 17 su 30, se fosse stato 15 non sarebbe caduta la giunta ed invece, la campagna acquista è andata avanti anche di notte (devo supporre) che lavoratori!!!!!! questo Prefetto pare abbia un CV di tutto rispetto e mi auguro che li faccai tremare. per il dr. secone, io credo che avrebbe vinto lo stesso anche senza fare quelle alleanze scellerate: il lupo perde il pelo, ma non il vizio!!!! errori ce ne sono stati, ma io credo anche che abbia trovato una situazione a dir poco disastrosa o sbaglio? ma ora bisogna andare avanti: scongiurare la discarica, far partire la differenziata porta-a-porta. poi faremo i conti, tanto fino a maggio son solo 4 mesi, anche questi conti non hanno fatto: ignoranti!

  12. rosema said:

    Caro Catone , chi ti scrivi è un quartese che vive al Nord da tanti anni per motivi di lavoro, ma conosco la realtà politica e cittadina di Quarto. Son certo che il vostro ex sindaco è una persona onesta, a differenza di quei suoi cosidetti collabboratori (avvocati e imprenditori) che l’hanno tradito. Ora dopo questo scempio politico , mi auguro che Quarto non cada nel vortice della discarica. Perchè l’unico interesse di Quarto oggi e VIVERE decorosamente, ma per alcuni politici imprenditori non è quello di non volere la discarica, ma quello di poter mettere in moto le loro imprese costruendo CASE CASE CASE, con l’arrivo dei tanto acclamati fondi. Caro Catone apri gli occhi, e guarda come nei agli i politici quartesi si sono succeduti di padre in figlio sul comune, ma Quarto è sempre peggiorata.
    Forse sarai un imprenditore anche tu? Allora non mi rimane altro che augurarti buona fortuna tra quella gente che gira sul tuo comune. Un saluto e un abbraccio .

  13. Mastinoquartese said:

    E’ vero che la brevità non toglie ma conferisce alla chiarezza, questa volta Analista ha dipinto un quadro, sia pure a tinte scure, ma rispecchiante la cruda realtà. Questi politicanti trovano sempre l’utile idiota pronto strombazzare, mentre loro tornano a strisciare nell’ombra.

  14. VinoVeritas said:

    ba……è vero, la politica và rinnovata, ovviamente partendo da quella centrale per poi giungere nel nostro caro amato paese.
    Però vedete avendo un tantino di apertura mentale e meditando su quanto è accaduto, non posso non collocare il dottor ex primo cittadino nella schiera dei vecchi politicanti…abbiate bontà..
    A mio modestissimo parere non è uno stinco di santo, ma in ogni caso non sarò io a definirlo tale, non a caso vi è nei nostri un commisario con specifiche competenze.
    Raccontando, descrivendo, il paese Quarto , della ormai passata aministrazione ci possiamo soffermare su tanti aspetti che credetemi molto probabilmente i 17 sono gli ultimi dei mali…….

  15. Mastinoquartese said:

    Caro Vinoveritas, una domanda stupida ma semplice: nel panorama politico quartese, chi é che si eleva al di sopra del dottor ex primo cittadino? Io non vedo nessuno. Piuttosto penso che andrebbe affiancato da tutte altre persone e non quelle che ci sono state fino ad ora, nessuno di loro e lo dico senza tema di essere smentito, ne è degno. Lasciamo stare i 17 disgraziati, ma il politico per eccezione, il Dinacci, cosa ha fatto? E l’inutile De Vivo, Ferro, Goliuso, Intignano, De Falco & co., oltre prosciugare le casse del comune a cosa sono serviti? Se sbaglio accetto ogni correzione, non dal signor Catone che è di parte e mente sapendo di mentire.

  16. VinoVeritas said:

    vorrei risponderti con audacia ma vi sono un mare di aspetti da tener in considerazione,
    cerco;
    vedi quando si fanno delle scelte , o meglio l’ex conosceva benissimo le persone che lo avrebbero affiancato, tanto è vero che molti sono diventati; segretari personali, conoscitori di strategie da bar,
    pseudo architetti, assessori allo sbaraglio, e tutti i consiglieri a lui cari(votati purtroppo “democraticamente”).
    IL signor dott. è da 30anni sul territorio non è un novello…….
    L’opportunità fa gola sicuramenti ai più LA QUALUNQUE….ma anche a l’uomo comune.
    Quando si è indignati ci si ferma e si fa ordine anche al costo di rischiare con la ipropria persona.
    Non sono un togli stima ma …………a tavola quasi sempre scelgo io con chi sedermi.

    • tata61 said:

      Caro VinoVeritas,
      concordo pienamente con te. come ho scritto in un altro post, avrebbe vinto lo stesso, la gente aveva fiducia in lui e nel suo potenziale, circondarsi di certa gente. qua ci si conosce tutti, figurarsi se non ci si conosce tutti!

  17. catonedomenico said:

    Egregi commentatori compagni del sindaco, vedete il vostro caro exsindaco ha avuto ben 4 anni per realizzare fatti, i fatti non ci sono. Pertanto tutte le belle storie che dite ripetivamente e vuote di concretezza sono favole. Se sono cieco ditemi cosa è stato realizzato in quattro anni. E perfavore non parlatemi di onestà quando exsindaco era anche assessore all’ urbanistica e tutte le licence sono state da lui verificate. Non vi prendete in giro stesso voi, e non prendete in giro i cittadini Quarto. Per quanto riguarda la mia posizione vi ricordo che le mie sono di democristiano senza patria. e sono contento perchè con lo scudo della democrazia cristina abbiamo fermato l’ avanzata dei comunisti e portato l’ Italia ad essere una grande potenza economica. Per quanto riguarda i politici di Quarto i vostri compagni hanno avuto TUTTO IL TEMPO PER DIMOSTRARE LA LORO VALENZA. Sono nei fatti INCAPACI. E non spostate i discorsi quando mi misuro con i fatti. Dove sono bugiardi!!!!!!!!! Non Cambate discorso !!!!!!!!!. Vedete che la verità non è demagogia!!!!!!!!!! Saluti catone Domenico

  18. catonedomenico said:

    Per mastinoquartese, certo avere una grande lezione di retorica da un “cacasotto” che non ha il coraggio di firmarsi e veramente grade cosa. Sei grande mastinoquartese, guardati allo specchio. Dopo devi dire allo specchio specchio delle mie brame chi è il più grande del reame. Lo specchio sai già cosa risponde. Saluti Catone Domenico.

  19. catonedomenico said:

    Vedete compagni dell’ exsindaco, il vostro exsindaco ha fatto la fine che merita un dittatore, per sua stessa ammissione è stato pugnalato. Capisco che siete arrabbiati e cercate di sputare veleno, purtroppo talmente che siete inteliggenti che vi avvelenate con le vostre stesse parole, il motivo? Siete vuoti non avete argomenti, non avete fatti. Ed io? Mi diverto con la verità, che è la cosa più bella. Avendo amministrato il vostro exsindaco per ben 4 anni è lui sotto giudizio, gli altri non potete giudicarli soprattutto quando non vi firmate, e quando questi non sono stati al comando. Saluti Catone Domenico.

  20. quartesedoc said:

    caro catone , sono di nuovo costretto a replicare a quello che hai scritto, QUANTI SINDACI ED ASSESSORI DEMOCRISTIANI DI QUARTO SONO STATI ARRESTATI NELLA STORIA DEL COMUNE?

  21. catonedomenico said:

    Quatesedoc attieniti ai fatti di questa amministrazione, adesso noi giudichiamo questo. Per democristiani, socialisti, repubblicani ed altri arrestati sono problemi delle singole persone, appartengono alla storia e non sono problemi miei. Inoltre, questo lo sanno tutti i cittadini di Quarto, essondo stati sulle cronache. Inoltre spiega anche come la stragrande maggiornazai di questi sono stati assolti dalle accuse. Ricordati che il problema è TRASVERSALE. Io già ho detto in precedenti post che mi esprimo sui fatti. Inoltre, la mia persona è pulita. Poi io non cado nelle tue stupide provocazioni. Se vui fare dei nomi falli, assumendoti tutte le responsabilità, soprattutto quando gli internet service provider salvano tutti i log con gli indirizzi IP di tutti i messaggi, quindi rischi di prenderti tante diffamazioni, soprattutto dalle persone assolte. Saluti Catone Domenico.

  22. quartesedoc said:

    tu li sai bene i nomi e smettila di sbandierare la democrazia cristiana come il partito degli onesti

  23. catonedomenico said:

    E tu quali onesti rappresenti? Vedi quartesedoc, tu fai piccole domande e piccoli commenti non ti misuri mai con chi commenta, lasci e scappi, fai insinuazioni, non sai giudicare, e vorresti giudicare dei grandi valori che ti hanno reso una grande democrazia, evidentemente tu sei rimasto sempre chiuso in questa piccola cittadina. Ti potrei scrivere un libro sulla onesta e sui partiti, ricordati che ogni partito è fatto di uomini, vanno giudicati alla fine gli uomini. Per il momento esaminando tutta la nostra storia (penso che non sei cieco) tutti dobbiamo dire grazie alla democrazia cristiana per la ricchezza che ci hanno consegnato, dopo il 1993 dobbiamo vuoi dire grazie a tutti i partiti che sono venuti e che hanno spogliato questa ricchezza al ceto medio basso per trasferirlo a quello alto. Banche, assicurazioni, petrolieri. Solo personalismi. Ringrazia gli attuali politici in generale. Io non sono cieco è tu? E leggiti il Paradosso Catoniano se non l’ hai ancora fatto o non hai le competenze tecniche per leggerlo. Saluti Catone Domenico.

  24. catonedomenico said:

    Caro quartesedoc adesso vado a dormire, come vedi non riesco a scrivere ho sonno, ai prossimi incontri e ti raccomando, mi piacerebbe, una sintesi migliore. Buonanotte.

  25. Mastinoquartese said:

    Catone, detto anche Catone l’analfabeta, mi sento proprio di dedicarti “E va e va” del compianto Sordi, te la meriti tutta, brutto logorroico da quattro soldi. Ora ci hai proprio plissettato gli zebedei. Il tuo disco è vecchio e graffiato, s’inceppa e dice sempre le stesse cose. I tuoi sono discorsi da avvinazzati d’osteria, senza ne capo ne coda. Il tuo paradosso catoniano non è tuo perché è scritto in italiano e non nella lingua(?) che usi tu. Poi se vuoi fare una cosa più completa prendi appuntamento con Iannicelli, Amirante, Salatiello e compagni, vatti a fare una passeggiata alla cava dei casalesi e, tutti insieme, fate un bel salto. L’aria diventerà più respirabile.
    F.to
    Il “cacasotto”
    PS
    Mo mandami pure l’ISP, i log, e tutte le stronzate che dici (ma come fai a reggere infokat ignorante), con le attuali tecnologie dici ancora queste cazzate?

  26. quartesedoc said:

    aridagli……. caro catone penso che mastinoquartese ti abbia risposto ad oc non ho nulla da aggiungere

  27. marisa said:

    Per Domenico Catone (perchè solo sotto le armi si usa prima il cognome e poi il nome!) La Democrazia Cristiana, salvando la pace di qualcuno, ha determinato la ricchezza del paese con debiti indescrivibili, debiti che si sono trovati sul groppone i governi successivi. Prodi ci aveva riportato ad una dimensione accettabile, ma poi è venuto il tuo Berlusconi e ci ha buttati nei casini e non solo quelli economici! Il dott. Secone, se non lo sa ed è evidente che anche se lo sa lo nasconde, si è trovato un comune con decine di milioni di debiti, soprattutto con la multiservizi, ed ora che aveva trovato un modo per aggirare l’ostacolo, guarda caso, è stato costretto a tornare a casa. Che poteva fare senza un bilancio in attivo? Non voglio difendere Secone, ma la democrazia si, la difenderò fino alla morte. Detto questo, mi auguro di non leggerla più, che troverà altre cose da fare, oltre al PIP, che come la maggior parte delle persone esca al mattino per andare a lavorare e torni a casa vicino ai suoi figli e racconti a loro la favoletta del PIP e del paradosso catoniano. A noi ci ha fatto due boules (come dicono i francesi)!

  28. tata61 said:

    brava marisa! io spero soltanto che questo momento possa veramente essere la spinta a fare meglioper il futuro nostro e dei nostri figli che sono nati e cresciuti qui. scusatemi, ma io quando sento parlere male di quarto anche se non ne sono originaria mo sento male, siamo una città giovane, con un livello culturale non basso (e lo abbaimo visto anche durante la marcia) perchè dobbiamo subire questi politicanti di basso e scarso livello. io sinceramente credo che i vari catone, 1 17 dimissionari abbiano fatto un autogoal, chi gli crederà più adesso? quali palle raccontereanno nella prossima campagna elettorale? e poi basta con il cemento non se ne può più! la parte collinare che si vede da via morosini prima piena di pini ora è solo cemento, son rimasti 4 pini (chissà se veri o sagome) , sorgono palazzine con una velocità impressionante, manco con le costruzioni lego ero così veole, e poi il via vai continuo di camion carichi di masserizie, dove andranno a scaricare? chi fa il controllo del territorio? i vigili? i carabinieri? chi? o meglio qualcuno fa un controllo del territorio?

  29. catonedomenico said:

    Cari lettori, non credete a questi bugiardi amici del exsindaco. Ormai hanno perso il senso della ragione, non hanno rispoto sulle provocazioni dei fatti, la rabbia fa dire solo stupidagini. Girono sempre i discorsi, e non giudicano l’ operato di questo sindaco cacciato come meritava. Io mi firmo loro no!!!!!! Quindi lascio a voi giuducare e leggete bene i miei precedenti post. Saluti ai lettori. Catone Domenico.

  30. catonedomenico said:

    Per Mastinoquartese, vedo che ti rode dentro, vedi caro mastinoquartese il mio studio fa il giro d’ Italia ed aiuta milioni di cittadini a difendersi dalle banche.Tu sai fare solo il giro di Quarto. Tanto ti devo catone Domenco.

  31. edf52 said:

    Ha raggione Mastinoquartese, allora io dico:
    Cari amici state a sentere a mme (scrivo come catone, in chicchinese) se la fa con i vecchi demoscristiani grassatori . Diceva mio nono: NON TE LA FARE CON GLI SCIEMI, NON TI CAPISCONO TI PORTANO AL LORO LIVELLO E TI BATTONO.

    NON LO RISPONDETE PIU’ COSI SI SFASTERIA E SE NE VA DALLE PALLINE.

  32. catonedomenico said:

    Caro edf52, certo con me non riuscite a fare demagogia!!!! A tutti voi vi ho chiesto i fatti della gestione di sauro Secone!!!!!!! Vi ho preso in giro, vi ho provacati, mi avreste dovuto seppellire sui fatti ed invece IL NULLA!!!!! Perchè i fatti e le concretezze non ci sono!!!!! NON SAPETE COME CONVINCERE I CITTADINI ED USATE BUGIE ANCHE SU ARGOMENTI IMPORTANTI!!!! I cittadini hanno fame, esiste povertà, i cittadini oggi si aspettano concretezza dalla politica perchè sono stanchi delle chiacchiere. L’ errore di questa sinistra? Pensano di poter guadagnare consenso con la denigrazione, con il pettegolezzo. Svegliatevi ed impegnatevi a trovare soluzioni per aiuture i cittadini stanchi. Vedete che più izzate meno consenso trovate. Poi se siete ciechi io non ci posso fare nulla. Soprattutto quando i cittadini sanno distinguere da chi si firma, da chi non si firma. Saluti Catone Domenico.

    • tata61 said:

      Egrergio sig. Catone,
      perchè non risponde ai quesiti diretti, ma preferisce entrare in querelle inutili? nel mio post precedente oktre ad auspicare in una possibile pulizia(finalmente) e trasperenza della classe politica dopo questa brutta, vergognosa e sgradevole vicenda (discarica, dimissioni dei consiglieri, commissario, etc) chiedevo anche se c’è un controllo del territorio quartese ormai sommerso dal cemento. per quanto mi riguarda tutte le volte che ho segnalato attività di camion ed altro ai vigili, al comune non se so se ciò ha poi avuto un seguito, ma voi politici un giretto tra le mansarde (come la Svizzera!!! peccato manche la civiltà e tutto il resto) palazzine e casermoni ne verificate mai la regolarità?
      ps: tengo a farLe notare che il PDL attraverso il suo coordinatore campano(se mpre Cesaro) ha indetto una riunione urgente perchè tanti comuni della provincia di napoli a maggioranza PDL sono commissariati: come mai se sono così bravi? (da Il Mattino di oggi)

  33. catonedomenico said:

    Egregia tata61, io nel passato e fino al 1993 ero un politico adesso non lo sono più. Tu sei entrata nei post da poco, mi porgi domande sul controllo del teritorio dei vigili, e domande su Cesaro. Vedi che io sono stato alle ultime elezioni elettore di Sauro e dei Verdi, quindi ho appoggiato il centro sinistra sia alle comunali che alle politiche. Le domande su Cesaro devi porgele al PDL provinciale di cui io non ho mai voluto far parte nonostante diverse proposte dopo il 1993. Per la posizione locale, come ormai ben sai ci siamo coalizzati con il centro destra, ed è anche provabile in mio ritorno in politica, come ho sempre fatto non per il Comune di Quarto ma a livello provinciale o regionale, fare politica a Quarto è molto difficile è un mondo a se. Per la vigilanza che tu chiedi, purtroppo hai ragione, ed io comunque ho fatto tante denuncie anche in area PIP per abusi edilizi. Tieni presente che i miei esposti sono direttamente firmati da me. Quindi io il mio dovere da Presidente dell’ Azienda Consortile PIP l’ ho sempre fatto. Per le mansarde il sindaco ha fatto mi sembra una mini sanatoria, inoltre i sottotetti termici sono previsti dal vigente PRG, poi se i cittanini commettono violazioni che li trasformani in abitazioni, questa è responsabilità dei singoli.Io so che quasi tutte le mansarde che hanno avuto trasformazioni sono state sequestrate e poi sembra condonate in questi ultimi anni di gestione Secone per fare cassa. Molte palazzine comunque sono state verificate nei cambi d’uso, però devi sapere che in questi anni ci sono stati diversi condoni. Per me gli abusi non andavano fatti. Purtroppo esiste chi li fa e a pagare le conseguenze sono i cittadini come me, che possessore di terreni non posso edificare per colpa delle cubature occupate degli abusivisti, e sia ben chiaro che alcuni abusi sono stati commessi anche da miei parenti, io non approvo. Ti saluto, Catone Domenico.

  34. edf52 said:

    catone!!!!!!!!!!!!

    Probabile no provabile
    Cittadini e non cittanini

    ignorantone, se vuoi ti do ripetizioni gratis

  35. catonedomenico said:

    Coro edf pozzo di scienza in stronzate, devi sapere che i miei commenti li scrivo in pochi minuti, inoltre di sera dopo che ho fatto quasi 10 ore di assistenza ai programmi e con la testa nei numeri, inoltre ho un problema congenito di cacofania. E la vista che non mi aiuta molto, scrivo molto velocemente e non rileggo, quindi se esiste qulche errore mi scuso con i lettori, comunque è il significato che conta, i tuoi significati sono sempre e puntualmente stupidi, perchè sei una persona vuota. Tanto ti devo. Catone Domenico.

  36. il comunista said:

    Caro catonedomenico i fatti purtroppo non ci sono come non co sono mai stati ( tranne che con Ciraci) ma tu sei il meno indicato a dire ciò perchè fai parte purtroppo per te di quella grande pletora di vecchi democristiani oleatori di grandi ingranaggi politici. Di un mondo composto da affaristi arraffa arraffa ,ruffiani e lacchè.Ma cosa credete che la gente non vi conosca?

  37. catonedomenico said:

    Cari commentatori di sinistra, voi mi rinfacciate che sono ripetitivo è purtroppo devo ripetermi:
    Anni 1980 – 1989 espansione di Quarto Post terremoto e post bradisismo. Opere progettate dalle amministrazioni: Scuole falcucci elementari, fogne, 219 con scuole medie, viabilità flegrea Variante appia e galleria, raddoppio SEPSA, strade interne nuove, coperture delle vasche del centro, prima parte dello stadio comunale, villa comunale. Bilancio lasciato nel 1992 in attivo con un avanzo di 200.000.000 di lire (escluso debiti fuori bilancio imprevedibili), dopo sono venuti i commissari e le giunte Ciraci, lasciando il comune fortemente indebitato, opere realizzate: palazzetto in plastica andato distrutto, rifacimento di qualche strada, illuminazione pubblica, e completamento di opere avviate dalle vecchie amministrazioni. La sinistra fortemente formata non da locali ha dissanguato il comune ed ha realizzato una miseria di opere. Non fate illazioni sull’impegno dei vecchi amministratori, forse non intellettuali, ma sicuramente concreti realizzando fatti. Dopo il 1992 purtroppo il quasi nulla e tanti debiti. Saluti Catone Domenico.

  38. catonedomenico said:

    caro edf52, quanto tempo hai studiato per questa risposta? comunque mi fai ridere. Poi quello lo tieni già rotto da tanto tempo …..(scusate lettori). Crande commentatore ci mancavi. Saluti Catone Domenico.

  39. edf52 said:

    Crante,cranto ma come cavolo scrivi? Cacofonico! Arretitae tubo ! io songo sempe pisento (cerco di scrivere come te ma non ce la facessi). Ctao’ overamente, statte a casa

  40. catonedomenico said:

    edf52 grande commentatore hai capito bene. Io già sto a casa. Purtroppo siamo in democrazia e mi devi sopportare. Continua. Sei Grande!!!!! Catone Domenico.

  41. il comunista said:

    Caro catonedomenico devo dirti che sei informato non male ma malissimo e ti dico perchè:
    1) scuole elementari: nonostante la legge Falcucci, da te mensionata, i vostri governi democristiani arrffa arraffa,non sono ststi capaci di fare un TUBO. Per esempio la scuola elementare Falcone ( che stà proprio dalle tue parti) è stata inagurata dalla commissaria D’Ascia insediatasi dopo che il famoso “carrettone” portò tutti a poggioreale altrimenti i bambini avrebbero continuato a fare scuola in quel cesso ora occupata dalla paritaria Dante Alighieri; la scuola elementare Borsellino è stata portata a compimento ed inaugurata dal sndaco Ciraci perchè i vostri governi cittadini non completavano mai le opere pubbliche perchè si mangiavano i soldi.
    2) le fogne: ma che ca…..volo dici le fogne si sono relizzate con il primo Ciraci l’unico tratto fatto da voi ha la pendenza all’incontrario.
    3) la 219 e hai il coraggio di parlarne come se fosse un vanto.Case di cartone e amianto,contro ogni regola di decenza.
    4) con la viabilità ti sei superato. Ma se erano stradine poco più grandi di strade sterrate per esempio te lo ricordi prima che cosa era il Segaetano? anche per questo bisogna ringraziare il primo governo Ciraci, cosi come per la galleria del campiglione ( ti ricordi che la giunta comunale si trasferi in una roulotte per protestare contro la mancata apertura della stessa) e poi i marciapiedi a voi sconosciuti del tutto, l’illuminazione pubblica che portò il Comune di Quarto ad essere il comune più illuminato della provincia e poi la villa comunale ma te la ricordi prima di CIraci non aveva una perimetratura e la giunta Ciraci pensò di delimitarla con inferriate e addobbata di piante con un laghetto all’interno del quale c’erano delle “paparelle” che gli avversari politici fecero rubare .E cosi per il raddoppio della cumana
    Potrei andare ancora avanti ma provo un senso di rabbia mista a schifo e mi cheiedo come puoi dire delle bugie cosi grandi sei in malafede e non hai il senso dell’orientamento storico.
    TI INVITO A SMENTIRMI.

Comments are closed.

Top