QUARTO PIU’ SICURA:A BREVE UN SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA VIGILERA’ SU DIVERSE ZONE DELLA CITTA’

Nell’intervista che segue il nostro direttore, Umberto Milazzo, interroga il comandante dei Vigili urbani di Quarto, Castrese Fruttaldo, sul sistema di video sorveglianza che sta per interessare alcuni punti strategici della nostra cittadina. Ascoltiamo quali saranno le zone a finire sotto l’occhio del “Grande Fratello”.

 

2 Comments

  1. roccometallo said:

    e le strade dove si commettono le “infrazioni ambientali” da sempre abbandonate e oggi ancora più isolate? penso a casalanno, marmolito, spinelli… Non fanno parte dei pensieri del Comandante?

  2. Quartomondo said:

    Bisognereà vedere cosa ne pensano i padroni veri di Quarto Flegreo, ovvero i clan camorristici. Non credo che avranno piacere nel farsi riprendere dalle telecamere. Non credo che possa far piacere nemmeno ai latitanti ed ai delinquenti spicci. Non farà piacere, di certo a tutti quelli che hanno faccende da nascondere all’occhio elettronico (prove reputate valide nei Tribunali) e non farà piacere nemmeno a certi ragazzotti invasati di una certa “ideologia”.
    Sarebbe interessante sapere se i soldi arrivati (l’ultima elemosina a questo paese perennemente con le pezze al culo) saranno davvero (e tutti) investiti nella videosorveglianza. Sarà interessante sapere COME e CHI gestirà e conserverà i backup dei video registrati…in quanto tempo pensate che verranno “rubati” gli har disk di stoccaggio?
    Io sono arcifavorevole alla video sorveglianza, ma bisogna pur tenere conto degli interessi locali e dei veri padroni di casa, ovvero i clan camorristici di zona.

Comments are closed.

Top