POZZUOLI. MUORE UN ALTRO CENTAURO IN VIA DOMITIANA

Ad appena cinque giorni dalla morte di Gennaro Punzo, a meno di un chilometro di distanza, Pozzuoli conta ancora un decesso sulle strade e ancora una volta si tratta di un motociclista.

Uno schianto violentissimo, le fiamme che avvolgono i veicoli e un corpo sull’asfalto, oramai senza vita. E’ quello di Gioacchino Costigliola, 35enne di Monte Di Procida deceduto sul colpo dopo che con il suo scooter si è scontrato frontalmente con un’auto proveniente dal senso opposto di marcia, in via Domitiana, a pochi passi dall’ospedale Santa Maria delle Grazie. Ad appena cinque giorni dalla morte di Gennaro Punzo, a meno di un chilometro di distanza, Pozzuoli conta ancora un decesso sulle strade e ancora una volta si tratta di un motociclista. Pochi minuti dopo mezzanotte Gioacchino Costigliola imbocca via Domitiana. Sull’altra carreggiata viaggia un 49enne di Pozzuoli, al volante della sua Wolkswagen. Forse un attimo di distrazione da parte del motociclista e, probabilmente, l’alta velocità faranno perdere il controllo del mezzo a due ruote al 35enne che finisce contro l’auto. Passano pochi istanti e divampano le fiamme che avvolgono sia la macchina che lo scooter. I soccorsi al centauro, purtroppo, si riveleranno inutili. I rilievi dei carabinieri proveranno a far luce sull’esatta dinamica dell’incidente mortale. Per ora i militari hanno stabilito che è stato lo scooter guidato da Gioacchino Costigliola ad aver invaso l’altra corsi. L’uomo al volante della Wolkswagen Scirocco è uscito praticamente illeso dal terribile incidente a parte un comprensibile stato di shock. La salma di Gioacchino Costigliola, si trova al II Policlinico di Napoli dove verranno effettuati gli esami autoptici. I funerali potrebbero svolgersi già lunedì.

Veronica Di Vita

 

Top