POLIZZE RCA: NUMEROSE LE COPERTURE ASSICURATIVE FASULLE

Il fenomeno delle auto che circolano nella città flegrea con una copertura assicurativa fasulla sta facendo registrare numeri da record rispetto agli altri comuni della regione. 

L’ultimo caso, ha dell’incredibile: fermato dai caschi bianchi, per non aver esposto il tagliando assicurativo, un automobilista di Pozzuoli, dopo aver ricevuto la sanzione, si è premurato di mostrare l’esistenza del tagliando portandolo a visionare nei giorni successivi, direttamente al comando di via Luciano. I vigili però hanno impiegato pochi istanti per scoprire che si trattava di un falso. Per l’uomo si profila ora una denuncia penale per falso, truffa e ricettazione oltre ad una pena pecuniaria a cui potrebbe aggiungersi il sequestro dell’auto. Ad aumentare anche i casi che riguardano gli indirizzi falsi collegati alle targhe delle auto. Un escamotage che consente ai truffatori di evitare di ricevere eventuali contravvenzioni.

Top