MONTE DI PROCIDA, SUCCESSO PER IL FESTIVAL DEL MARE NOSTRUM

Si è concluso ieri il “Festival del Mare Nostrum e della musica del mediterraneo” al comune di Monte di Procida, nato per promuovere il territorio flegreo. Grande è stata la partecipazione di cittadini residenti e provenienti da tutta la provincia di Napoli.
Per tutta la serata, moltissimi ristoranti  hanno gratuitamente offerto agli spettatori specialità marinare tipiche della terra flegrea e vini delle cantine locali. La manifestazione, che ha visto il supporto organizzativo del Cifit, il Consorzio Città flegrea Imprese Turistiche, ha coinvolto compagnie musicale di grande fama nazionale, con la volontà di portare a Monte di Procida uno spettacolo di qualità.
Sono stati quaranta gli stand provenienti da diverse Regioni del sud Italia che hanno esposto prodotti di artigianato ed enogastronomici, ai quali si sono aggiunti gazebo di ristoratori locali che hanno preparato i piatti tipici della cucina flegrea, con annessa degustazione.

Grande soddisfazione arriva dalla responsabile delle relazioni esterne del Cifit Stefania Cappiello, che ha sottolineato come siano stati positivi i commenti provenienti dal pubblico e ha poi aggiunto: “Monte di Procida e i Campi flegrei meritano davvero di essere rilanciati con spettacoli di qualità, speriamo di continuare su questa strada, per una proficua collaborazione tra enti pubblici e soggetti privati”.

A concludere la kermesse domenica sera è stata la pizzica salentina degli Arakne Mediterranea, grande protagonista della serata sul porto di Acquamorta: trasportando con canti e danze il pubblico nella magica cornice del Salento, anche gli spettatori si sono improvvisati “tarantolati” sul pontile del palco, ballando con gli artisti la caratteristica danza pugliese.
Francesca Galasso

Top