LAVORATORE SOCIALMENTE UTILE SORPRESO A SVOLGERE ATTIVITA’ DI PARCHEGGIATORE ABUSIVO DURANTE L’ORARIO DI LAVORO

Non gli bastava lo stipendio percepito in qualità di Lavoratore Socialmente Utile e, dopo aver firmato la propria presenza sul posto di lavoro, smetteva i panni di Lsu per diventare parcheggiatore abusivo. Il 51enne di Pozzuoli svolgeva la seconda attività non veniva al termine della prima, bensì durante il normale orario di lavoro per il quale veniva pagato con regolarità, con soldi pubblici. Uno stipendio che, a quanto pare, non era più ritenuto sufficiente, ma non per questo rifiutabile. A scoprirlo, però, sono stati gli agenti della polizia municipale del comando di via Luciano che hanno tratto in arresto l’uomo, accusato di truffa ai danni dello Stato e Abbandono del posto di lavoro.

Top